rotate-mobile
Gallipoli

Centinaia di pneumatici accatastati sul marciapiede: intimata la rimozione

A Gallipoli intervento degli agenti del locale commissariato: non solo una questione di decoro, ma anche un potenziale pericolo in caso di incendi. Il titolare di un'officina ha dovuto provvedere a ripristinare lo stato dei luoghi

GALLIPOLI - Centinaia di pneumatici accatastati nei mesi sul marciapiede: non un bel biglietto da visita per Gallipoli, ma anche un potenziale rischio, in caso di fiamme libere, per l'incolumità delle persone e per la sicurezza ambientale. Per evitare che potesse prima o poi prendere forma il pericolo maggiore, quindi, gli agenti del commissariato di Gallpoli sono intervenuti.

Al titolare dell'officina responsabile del deposito degli pneumatici è stato intimato a ripristinare lo stato dei luoghi. L'uomo è stato anche sanzionato per occupazione abusiva di suolo pubblico (in via Reggio Calabria). Approfittando della circostanza, la polizia di Stato raccomanda ai cittadini di provvedere tempestivamente alla manutenzione delle pertinenze dei propri immobili da cui spesso scaturiscono incendi più o meno gravi e a segnalare tutto ciò che può essere ritenuto pericoloso..

marciapiede liberato dagli pneumatici

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di pneumatici accatastati sul marciapiede: intimata la rimozione

LeccePrima è in caricamento