Gallipoli Gallipoli

Cento ricci venduti abusivamente per strada: sequestro e multa

La guardia costiera di Gallipoli ha rigettato il prodotto ittico in mare. Per il pescatore abusivo sanzione da 4mila euro

GALLPOLI – Vendeva ricci di mare abusivamente: nei guai. I militari della guardia costiera di Gallipoli, nel corso della mattinata, hanno sequestrato circa 100 esemplari, recuperati dal mezzo di un rivenditore che li avrebbe venduti lungo le vie della cittadina ionica.

I prodotti ittici sono risultati privi di bollo sanitario e di tutta la documentazione che ne avrebbe dovuto attestare la provenienza. Per il venditore abusivo, un uomo del posto, è scattata una sanzione amministrativa da 4mila euro.RICCI 1-2-2

I ricci, invece, al termine dell’ispezione da parte del personale sanitario incaricato dalla Asl di Lecce, sono stati rigettati in mare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cento ricci venduti abusivamente per strada: sequestro e multa

LeccePrima è in caricamento