rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Riunione nella sede di via Pavia / Gallipoli

Anche nella Città Bella s’insediano il nuovo sindaco e i consiglieri junior

Si è svolta questa mattina la prima seduta del consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi delle scuole di Gallipoli. Proclamato il sindaco Carlo Filograna. Eventi culturali, attività sportive e ambientali al centro delle priorità dei piccoli amministratori

GALLIPOLI - Si insediano anche nella città bella il sindaco e i consiglieri baby espressione della popolazione studentesca della cittadina ionica. Si è infatti svolto questa mattina, nella sede comunale di via Pavia, il primo consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi organizzato dall’Ente in stretta collaborazione con l’istituto comprensivo “Sofia Stevens” e il 2° Polo di Gallipoli.

Il sindaco senior, Stefano Minerva, con il funzionario responsabile Davide Tuccio, hanno accolto i ragazzi presenti, il corpo docente e le dirigenti scolastiche Martinella Biondo dell’istituto “Sofia Stevens” e Lucilla Vaglio del 2° Polo, da sempre in continuo dialogo e collaborazione con l’ente. Ad introdurre i lavori, il nuovo sindaco dei ragazzi, Carlo Filograna, proclamato ufficialmente dal primo cittadino Minerva.

Il sindaco baby Filograna ha, fin da subito, spiegato che si impegnerà per dare un tangibile contribuito in termini di organizzazione di eventi culturali, di attività sportive e ambientali. Installare degli armadietti scolastici per alleggerire lo zaino degli studenti e spostare l’attenzione sull’utilizzo di tecnologici tablet sono le sue priorità che ha condiviso in aula.

Anche gli altri amministratori junior presenti hanno dato il loro contributo, presentandosi, spiegando le proprie idee e manifestando il proprio interesse a prendere parte alle attività della città. Nel corso dell’assise inoltre, è stata eletta, con la maggioranza dei voti, Sara Oddo nel ruolo di presidente del consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi.

Foto di gruppo-7

Fanno parte dell’assise anche Emma Manco (nominata vicesindaco baby), Michael Zuccaro (assessore all’Ambiente e salute), Maria Bandello (assessore all’Istruzione e Futuro), Gloria Gabbellone (assessore alla Cultura e spettacolo), Michele Zacà (assessore allo Sport e benessere).

Tra i consiglieri comunali eletti figurano Alice Ardito, Giada Cunella, Giuseppe Buccarella, Chiara Coppola, Desiree De Santis, Simone Branchini, Pietro Ferilli, Nicholas Polo, Fatima A. Antonaci, Benedetta Abate, Simone Marcinò, Arianna Piccinno, Emanuele Zollino, Victoria Carmen Siciliano e Alessandro Greco.

“Con l’attività nell’ambito del consiglio comunale i ragazzi hanno la possibilità di essere cittadini protagonisti” commenta il sindaco Stefano Minerva, “l’organismo ha funzioni propositive e consultive, elabora proposte per migliorare la città, cerca soluzioni a problemi che coinvolgono il mondo giovanile. Il consiglio comunale dei ragazzi deve essere un'esperienza positiva e inviterò sempre più giovani ad intraprendere quest’avventura. Per me è stata di buon auspicio”.

Sono coinvolti nel funzionamento del consiglio comunale sia i ragazzi frequentanti le scuole dalla IV elementare al terzo anno delle scuole medie che i genitori che devono sostenere e valorizzare la partecipazione alla vita democratica dei propri figli.

Non ultimi, gli insegnanti che collaborano all'iniziativa, che coordinano i diversi momenti organizzativi e gestionali sostenendo e valorizzando l'attività dei ragazzi, assicurando loro uno spazio di informazione e di confronto, e il sindaco e tutta l’amministrazione comunale che hanno il compito di raccogliere le idee e le istanze dei ragazzi tenendole nella giusta considerazione.

IMG_9998-6

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche nella Città Bella s’insediano il nuovo sindaco e i consiglieri junior

LeccePrima è in caricamento