Venerdì, 30 Luglio 2021
Gallipoli

Cambio al vertice di due compagnie: al comando Maselli e Fasciano

Il primo, tenente, rileva a Gallipoli il capitano Stefano Tosi, destinato a Napoli. Il secondo, capitano, sostituisce a Campi Salentina il capitano Simone Puglisi, trasferito a Latina come comandante della locale compagnia

GALLIPOLI – Cambio della guardia al vertice della compagnia dei carabinieri di Gallipoli. Al posto del capitano Stefano Tosi, destinato alla compagnia di Napoli Centro, arriva il tenente Michele Maselli. Nato a Monfalcone, in provincia di Gorizia, nel 1984, è entrato in accademia nel 2004. Due anni dopo, con il grado di sottotenente, viene assegnato alla Scuola marescialli e brigadieri dei carabinieri di Firenze con l’incarico di comandante del plotone allievi marescialli ed insegnante dove rimane fino al luglio del 2010, data in cui viene trasferito al Terzo battaglione carabinieri del reggimento allievi dell’Accademia militare di Modena come comandante del plotone allievi ufficiali. Ha conseguito tre lauree: nel 2007 quella in Scienze Giuridiche presso l’Università di Modena e Reggio Emilia; due anni dopo quella magistrale in Giurisprudenza all’Università di Roma – Tor Vergata e, infine, nel 2011, la laurea magistrale in Scienza della pubblica amministrazione presso la facoltà di Scienze politiche dell’Università La Sapienza di Roma.

Avvicendamento anche per la compagnia di Campi Salentina, nella quale ha assunto il comando il capitano Nicola Fasciano, 34 anni, barese. Il capitano Simone Puglisi è stato trasferito a Latina, dove assumerà il comando della compagnia. La sua carriera è iniziata come carabiniere ausiliario a Patti, in provincia di Messina, nel 1997. L’anno dopo ha iniziato a frequentare il 180esimo corso “Audacia” all’Accademia di Modena, conseguendo il grado di sottotenente. Dal 2000 al 2003 ha frequentato la foto la Scuola ufficiali di Roma, dove è diventato tenente e si è anche laureato in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza. Dal 2003 al 2004 ha prestato servizio presso l’11esimo Battaglione mobile di Bari come comandante di plotone. Dal 2004 al 2008 ha frequentato il dottorato di ricerca in Istituzioni e politiche comparate presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bari, conseguendo al termine il relativo titolo. Per quattro anni, dal 2008 al 2012, ha comandato la compagnia dei carabinieri di Montebelluna, in provincia di Treviso.

 

 

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice di due compagnie: al comando Maselli e Fasciano

LeccePrima è in caricamento