Notizie da Gallipoli

Compra iPhone 6 a 500 euro, attende invano che la merce arrivi a casa

Un 25enne romano denunciato per truffa ai danni di una dottoressa, che ad agosto aveva acquistato lo smartphone su un sito Web, pagando, ma senza vederselo recapitare. Il venditore si era cancellato dal portale e aveva anche dismesso il numero di cellulare usato per cercare di non farsi scoprire

@TM News/Infophoto

GALLIPOLI – Prima la contrattazione, andata a buon fine. Poi la cancellazione dell’utenza dal sito usato per postare l’annuncio e la disattivazione del numero di cellulare. La merce, manco a dirsi, mai recapitata.

C.M. 25enne romano, sperava forse di farla franca, rifilando il classico “pacco” a una dottoressa gallipolina. Ma i carabinieri della stazione locale, nonostante i vari accorgimenti usati dal giovane, sono riusciti ad arrivare a lui e a denunciarlo a piede libero per truffa.

Sempre più frequenti sono i tentativi di frode, ma spesso e volentieri le forze dell’ordine riescono comunque ad arrivare ai furbastri, qualsiasi sia la loro residenza, in una guerra telematica che probabilmente non avrà mai fine.

La professionista ha raccontato ai militari di aver trovato su un sito Web un iPhone 6, di ultima generazione, messo in vendita a 500 euro. Il medico ha proceduto al pagamento, mediante sistema tracciato del cellulare, ma ha atteso invano la merce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane capitolino, secondo quanto accertato dai militari gallipolini, fra il 3 ed il 6 agosto scorsi, aveva posto in vendita lo smartphone su un portale di annunci ritenuto tra i più affidabili e sicuri, facendosi quindi versare un bonifico sulla Postepay evolution a lui intestata, senza però mai effettuare poi la spedizione. Scoperto e identificato a distanza di poco più di un mese dal fatto, ora è stato deferito alla Procura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento