rotate-mobile
Con Minerva e il comandante Vitiello / Gallipoli

Consegnata ufficialmente la bandiera blu: sarà esposta in tutti gli stabilimenti gallipolini

Stamattina in Comune la cerimonia per la consegna del vessillo assegnato quest’anno per la prima volta anche alla Città Bella per il rispetto della qualità delle acque di balneazione. “Continueremo a tutelare il nostro mare”

GALLIPOLI - Si è svolta questa mattina nella sala riunioni della sede comunale di via Pavia la cerimonia di consegna ufficiale della ‘’Bandiera Blu 2023’’, assegnata alla città di Gallipoli dalla Foundation for  Environmental Education per aver alacremente rispettato i criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio e per aver osservato i rigidi e stretti parametri di qualità delle acque balneabili.

Un riconoscimento prestigioso, difeso a denti stetti anche alla luce delle recenti operazioni di tutela ambientale e del mare portate a termine dal corpo della capitaneria di porto dopo la denuncia dello scorso anno sugli scarichi abusivi nella zona di via della Cala.

A prendere parte alla cerimonia, unitamente al sindaco Stefano Minerva, agli amministratori e al comandante della capitaneria di porto, Pasquale Vitiello, anche i concessionari degli stabilimenti balneari insistenti lungo il litorale gallipolino (da nord e sud), ai quali è stata rilasciata, come richiesto dalla suddetta organizzazione non governativa, una bandiera da esporre quale emblema di eccellenza delle acque di balneazione, efficienza dei servizi offerti e sicurezza dei bagnanti.

Le bandiere sono state consegnate agli operatori presenti e ne rimangono a disposizione delle altre che gli aventi diritto, tra gli imprenditori balneari, potranno ritirare presso la segreteria generale del Comune. Sono in totale 38 in vessilli che sventoleranno agli ingressi dei lidi, mentre altre due bandire di dimensioni più grandi saranno esibite nei palazzi comunali del centro storico e di via Pavia.          

“Un risultato pieno di fierezza ed orgoglio, che dimostra ancora una volta quanto il lavoro di squadra possa essere proficuo e costruttivo per raggiungere obiettivi importanti e rinomati come questo” rimarca il primo cittadino, “e che vede per la prima volta la città bella fregiarsi della bandiera blu quale simbolo di gestione condivisa, sinergica e virtuosa del territorio e attestante la qualità e la bellezza della costa ionica gallipolina. E il nostro obiettivo rimane sempre la tutela del nostro mare”.

Bandiera blu sala riunioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnata ufficialmente la bandiera blu: sarà esposta in tutti gli stabilimenti gallipolini

LeccePrima è in caricamento