Notizie da Gallipoli

Controlli nel fine settimana di festa: sette denunce nel Gallipolino

I carabinieri della compagnia locale hanno eseguito delle verifiche in tutti i comuni di competenza. Controlli anche nel Casaranese

I carabinieri al lavoro.

GALLIPOLI – Controlli a tappeto, per la festa del 25 Aprile, tra Gallipoli e Casarano. I militari della Città Bella, diretti dal comandante Francesco Battaglia, hanno segnalato per cominciare 11 individui dell’hinterland alla Prefettura di Lecce per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti durante le verifiche lungo le arterie dei comuni di competenza.

A Nardò, denunciato un uomo per guida senza patente perché revocata. Inoltre, a  Galatina, i carabinieri ne hanno deferito un altro, di nazionalità albanese, per guida in stato di ebbrezza alcolica. Altri due denunciati a Seclì per danneggiamento, lesioni personali colpose e omissione di soccorso: a seguito di un incidente stradale con feriti, si sono dileguati senza prestare i dovuti soccorsi.

Tre, ancora, i soggetti deferiti per ricettazione perché uno è stato sorpreso a Galatone alla guida di un veicolo oggetto di furto e gli altri due a Galatina, mentre trasportavano delle arnie, anch’esse oggetto di furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento