rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Gallipoli Gallipoli

Scontrini mancati, evasione e case “pollaio”. Anche 12 lavoratori in nero sul litorale di Gallipoli

A far scattare i controlli dei finanzieri, in molti casi, le segnalazioni da parte dei cittadini. Circa 40mila euro di evasione dagli affitti senza contratto

GALLIPOLI – Nuova offensiva delle fiamme gialle al lavoro irregolare e al denaro sottratto alle casse dello Stato. Dopo i controlli eseguiti dai militari del Roan, il Reparto operativo aeronavale, sono ora i finanzieri gallipolini a stanare i datori che non si attengono alla normativa. Verifiche a tappeto sono state infatti eseguite, nelle scorse ore, lungo il litorale della Città Bella, con particolare riguardo alla località Baia Verde.

Dodici lavoratori impiegati in lidi, ristoranti e bar della zona, sono stati trovati privi di qualsivoglia forma di contratto. Alcuni di loro, stando agli accertamenti, sono poi risultati beneficiari del Reddito di cittadinanza, la misura di sostegno economico appena soppressa dall’attuale Governo. I controlli sono stati avviati in determinate strutture a seguito di alcune segnalazioni avanzate dai cittadini al numero 117. E non è tutto.

Gli approfondimenti di natura fiscale hanno riguardato anche negozi e attività di noleggio della cittadina ionica, per verificare il corretto rilascio di scontrini e ricevute, riscontrando diverse irregolarità e la mancata installazione del registratore telematico. Cinque i controlli anche sulle cosiddette “case pollaio”. Di particolare rilievo due casi di evasione fiscale per affitti non dichiarati al fisco per oltre 40mila euro. Zoom anche sul fenomeno delle navette abusive che operano sul litorale. Sono due i veicoli individuati, i cui conducenti sono stati sanzionati per violazioni del codice della strada. Nei loro confronti sono in corso stessi sono in corso approfondimenti di natura fiscale per accertare la posizione reddituale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontrini mancati, evasione e case “pollaio”. Anche 12 lavoratori in nero sul litorale di Gallipoli

LeccePrima è in caricamento