Notizie da Gallipoli

Vigili nella bolgia estiva. Controlli e multe per suolo pubblico e sosta

Report dell'assessorato alla polizia municipale che mette in evidenza il lavoro di controllo sul territorio e sulla viabilità portato avanti nonostante i disagi per tutta l'estate. Centinaia di verbali per occupazioni e sosta selvaggia

La polizia locale, a Gallipoli

GALLIPOLI – Una città già alle prese con la bolgia turistica agostana, le lamentele contro gli eccessi della movida e le occupazioni del suolo pubblico e l’inquinamento acustico. La solita estate calda e problematica sulle rive gallipoline, ma i dettagliati report delle forze dell’ordine lasciano intendere che l’attività di controllo è anch’essa a pieno regime. E anche dal comando della polizia municipale di via Pavia si traccia un bilancio delle ultime settimane estive e delle attività di controllo sia nell’ambito del commercio che in quello della viabilità cittadina. Il tutto mentre già oggi con i concerti in programma nella zona del Lido San Giovanni, e dopo il pienone del Battiti live nel porto, ci sarà ancora da lavorare e fare i conti con i disagi e la pressione antropica che inevitabilmente si riversa nella città.     

Ma il messaggio inequivocabile che arriva dal comando della polizia locale è che su direttiva del relativo assessorato, guidato da Antonio Piteo, l’attività di controllo del territorio non è mai venuta meno. E proseguirà, pur nella contingenza delle problematiche, per tutto il periodo estivo. Dal medesimo assessorato si snocciolano numeri e circostanze: sono oltre 300 i verbali elevati per le occupazioni non regolari del suolo pubblico, con riguardo anche alla vendita ambulante ed al rispetto delle direttive regionali, mentre quattordici verbali, da oltre 5mila euro l’uno, sono stati elevati durante la festa di Santa Cristina per occupazioni non autorizzate.

E i controlli non hanno risparmiato il rispetto dei divieti di sosta, l’accesso alla Ztl e la sosta sul marciapiede (con punte, in alcuni giorni anche qui di circa 300 verbali elevati soprattutto in occasione della manifestazione nel porto), così come le attività d’intrattenimento, la rimozione di pubblicità abusiva su corso Roma e sulle principali rotatorie cittadine, la lotta al fenomeno della vendita con automarket nei pressi dello stadio comunale e della litoranea. Fenomeno quest’ultimo sempre più preoccupante anche per la presenza dei venditori “improvvisati” e abusivi che distribuiscono bevande alcoliche soprattutto nelle ore notturne lungo le direttrici delle marine e della litoranea sud.   

Sono questi alcuni dei dati snocciolati dall’assessorato alla polizia municipale, cui  se ne aggiungono altri, come il controllo dei lidi per il rispetto delle ordinanze sindacali e quello effettuato con il tecnico del suono per il rispetto dei limiti di emissione acustica, nonché la gestione del traffico in occasione di eventi particolari, quali la festa di Santa Cristina, Battiti Live e il concerto di Emma, che, come sottolinea l’assessore Piteo, “hanno consentito di gestire un notevole carico antropico ed un flusso decisamente considerevole di autovetture senza la minima sbavatura. E credo che qualche piccolo disagio per i residenti sia da considerare comunque tollerabile alla luce dei grandi eventi ospitati e realizzati”. Per l’assessore Piteo, al netto delle polemiche,  i dati e le cifre dimostrano che il lavoro di programmazione dell’amministrazione comunale sta ottenendo un importante riscontro.

Ma i disagi ovviamente non mancano e su questo solo il lavoro in sinergia tra istituzioni, forze dell’ordine, e magari una futura rivisitazione della vocazione e della tipologia turistica della città potrà contribuire ad arginare il caos e gli eccessi che destabilizzano ogni città presa d’assalto da vacanzieri e nottambuli.       

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ovviamente ci sarà chi criticherà, come suo costume, in modo pretestuoso, sempre e comunque, anche alla luce di questi brillanti risultati” dice ancora l’assessore Piteo, “ma a questo, ormai, siamo abituati ed andiamo avanti nella nostra attività di programmazione, che molto si basa sull’ascolto e su suggerimenti e critiche costruttive, al cui confronto siamo sempre disponibili. Da parte mia intendo ringraziare per il lavoro svolto l’intero corpo di polizia municipale ed in modo particolare il comandante, Paola Vitali per quanto fatto in queste settimane”. Intanto sempre l’assessore fa riferimento a due iniziative imminenti. Domani infatti si provvederà all’apertura già annunciata il mese scorso della postazione dei vigili urbani nel centro storico, in via De Pace così come arriverà la pedonalizzazione serale, per l’intero mese di agosto (dal 7 al 31 per la precisione), di corso Roma, nel tratto a partire da piazza Tellini e sin oltre piazza Carducci, a partire dalle ore 21  e sino a mezzanotte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento