Lunedì, 20 Settembre 2021
Gallipoli Gallipoli

Pneumatici sul fondale, plastiche e vernici: decine di sacchi recuperati dai volontari

I membri dell'associazione "Paolo Pinto" hanno bonificato tre aree di Gallipoli, raccogliendo rifiuti e scarti pericolosi

Pneumatici recuperati dai volontari

GALLIPOLI - A due settimane dalla pulizia in località “Scale nove”, a Gallipoli, i volontari dell’associazione “Paolo Pinto” del post hanno divulgato il bilancio della bonifica del sito. Su quest’ultimo, a ridosso della scogliera, è stato trovato un ammasso in polistirolo sia frantumato che in cassette:  22 grandi sacchi da smaltire.

Non è andata diversamente nella zona del Rivellino dove, oltre a numerosi barattoli contenenti tracce di vernice, i volontari hanno anche recuperato bottiglie in plastica e altro materiale di vario genere, tra cui sette copertoni, per un totale di ulteriori 28 sacchi. Lo scorso 4 dicembre, inoltre, due squadre hanno operato al Molo del Canneto. Qui sono spuntati due copertoni, altro polistirolo e scarti in plastica e recuperata una notevole quantità di legno in stato di putrefazione.

In mare, i sommozzatori hanno operato in un minimo raggio di 5 metri quadrati,  recuperando 47 copertoni sparsi e incagliati tra le funi d’acciaio depositate sul fondo. Per il recupero a terra è giunto sul luogo un mezzo meccanico provvisto di gru, inviato dal Comune di Gallipoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pneumatici sul fondale, plastiche e vernici: decine di sacchi recuperati dai volontari

LeccePrima è in caricamento