Domenica, 25 Luglio 2021
Gallipoli

Badante 42enne trovata morta dall’amica. Il pm dispone l’autopsia

Una donna romena è stata scoperta priva di vita da una sua connazionale, presso la quale era domiciliata. Avrebbe perso la vita per cause naturali ma vista l'età della vittima, la salma sarà sottoposta all'esame necroscopico

L'ospedale di Lecce

TUGLIE – A trovarla riversa, ormai senza vita, la sua amica e connazionale, presso la quale era domiciliata, in una casa di Tuglie. Una 42enne di nazionalità romena, Violeta Stoicam, è infatti deceduta,  nel primo pomeriggio, per cause naturali. L’età della donna ha tuttavia insospettito il pm di turno presso il Tribunale di Lecce, Francesca Miglietta.

Quest’ultima, per vederci più chiaro, ha disposto l’autopsia sulla salma della donna, che di professione faceva la badante presso la casa di anziani, trasferita poco dopo presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. L’esame necroscopico sarà eseguito nel corso della mattinata di domani, dal medico legale di turno.

Al momento del ritrovamento del cadavere, l’amica della vittima –che svolge la stessa mansione-  si è rivolta ai militari dell’Arma. L’abitazione della cittadina romena è stata ispezionata dai carabinieri della stazione locale, coordinati dai colleghi della compagnia di Gallipoli, i quali non hanno rinvenuto segni di violenza che possano condurre ad altre cause che hanho provocato la morte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Badante 42enne trovata morta dall’amica. Il pm dispone l’autopsia

LeccePrima è in caricamento