menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incontro nel parco del quartiere San Gabriele

L'incontro nel parco del quartiere San Gabriele

Dog park e area giochi nel quartiere San Gabriele. Incontro tra assessori e residenti

Sopralluogo nel parco “Carlo Alberto Dalla Chiesa” del popoloso quartiere gallipolino per analizzare il nuovo progetto. Dopo le strade si punta alla riqualificazione delle aree verdi

GALLIPOLI - Dopo il rifacimento dell’asfalto in alcune delle strade del popoloso quartiere San Gabriele (ex Peep 3) un prossimo intervento di riqualificazione, stavolta inerente il verde pubblico, viene inserito nell’agenda programmatica del Comune dopo un confronto ravvicinato anche con i residenti della zona. Si è infatti svolto nel pomeriggio di ieri il sopralluogo preliminare per la realizzazione del nuovo parco di via Berlinguer, già dedicato al generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.

L’amministrazione comunale di Palazzo Balsamo punta ora decisa alla riqualificazione delle periferie e in particolare del quartiere San Gabriele. Primo step del progetto complessivo, che riguarda da vicino la zona di espansione, è quello che sta interessando il rifacimento del manto stradale. Dopo la riasfaltatura di alcune strade avvenuta nei mesi scorsi, l’azione inserita nel quarto blocco dei lavori interesserà alcune tra le strade principali della zona tra cui via De Giorgi e via Deledda. Contestualmente gli amministratori e gli uffici comunali sono impegnati nella stesura del progetto che contempla la realizzazione di un nuovo parco urbano pubblico, partendo da quello già esistente.

“Abbiamo scelto di rendere partecipi gli abitanti del quartiere” spiega l’assessore ai Lavori pubblici Biagio Palumbo, “il presidente dell’associazione Città Nuova, Nicola Ripa, ha convocato altri cittadini e abitanti della zona e insieme alla dirigente dell’ufficio tecnico del Comune, Luisella Guerrieri, abbiamo ascoltato le esigenze di chi vive quotidianamente inquel contesto. In virtù di quanto segnalato e raccolto, il progetto punterà a soddisfare le richieste garantendo servizi, più attenzione al verde e maggiore flessibilità d’uso degli spazi”.

Al momento quindi ci si trova nella fase preliminare del progetto, ma l’amministrazione ha già una pista progettuale da seguire: si punterà su un’area attrezzata per i cani, il cosiddetto dog-park, e su un’area per i più piccoli affinché il nuovo parco possa diventare un punto di riferimento per la comunità e per le famiglie. Il progetto partirà dallo spazio già arredato con panchine e archi situato tra via Enrico Berlinguer e via Agesilao Flora e proseguirà per l’intera estensione dell’area verde, pari ad un ettaro.

“Renderemo noti i dettagli non appena approveremo definitivamente il progetto” conclude l’assessore Palumbo, “contiamo entro pochi mesi di portare a compimento quanto stabilito. Ringrazio i cittadini che hanno speso il loro tempo per dare un importante contributo alla città e l’ingegnere Guerrieri per la sua fondamentale presenza che insieme all’assessore Titti Cataldi e al consigliere Gianpaolo Abate hanno preso parte all’iniziativa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento