Sabato, 25 Settembre 2021
Gallipoli Gallipoli

Efficientamento energetico, fondi per 2milioni di euro al “Vespucci”

Via libera alla variazione di bilancio in consiglio provinciale per sbloccare le risorse messe a disposizione dal ministero dell’Ambiente

GALLIPOLI - Buone nuove dall’ultima seduta pre natalizia del consiglio provinciale per l’istituto tecnico Nautico e Commerciale “Vespucci” di Gallipoli che potrà finalmente utilizzare i fondi messi a disposizione dal ministero dell’Ambiente per l’efficientamento energetico. L’assise provinciale nella sua ultima seduta ha infatti approvato in via definitiva il bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2017, corredato dal documento unico di programmazione (Dup), e da altri allegati.

Tra questi è stata approvata anche la variazione di bilancio che comprende anche una modifica al programma triennale delle opere pubbliche e tra le variazioni apportate è stato inserito anche l’intervento riguardante i lavori di efficientamento energetico presso l’istituto tecnico superiore “Vespucci” di Gallipoli di via Sannicola, per un importo pari a 1.999.648 euro finanziato con i fondi Cipe già sbloccati dal ministero dell’Ambiente nel 2016.

Il 20 ottobre scorso con una nota indirizzata alla Provincia, il mistero aveva comunicato infatti l’ammissione al finanziamento, nell’ambito dell’avviso congiunto rivolto alle istituzioni scolastiche e agli enti locali proprietari degli edifici pubblici adibiti a scuole statali, del progetto per l’efficientamento energetico e l’ottimizzazione del sistema energetico istituto Amerigo Vespucci di Gallipoli.

Titti Cataldi-4Nella stessa comunicazione il ministero dell’Ambiente ha richiesto l’aggiornamento del progetto definitivo entro il 15 gennaio 2018 al fine allineare le scelte progettuali alle più recenti innovazioni di carattere tecnico-normativo e di rimodulare i costi, nei limiti delle risorse assegnate. In tale direzione, e dopo il via libera del consiglio provinciale, il dirigente del Servizio edilizia e patrimonio di palazzo dei Celestini, Stefano Zampino, ha già predisposto i relativi adempimenti per dar fornire tramite i tecnici incaricati gli aggiornamenti richiesti e provvedere alla successiva fase esecutiva del progetto.     

Su tale provvedimento, licenziato dall’assise provinciale, è intervenuta la consigliera gallipolina eletta nella lista Salento Bene Comune, Assunta Cataldi. “Da consigliera provinciale e comunale e soprattutto cittadina di Gallipoli” commenta la Cataldi, “non posso che esprimere soddisfazione per quanto deliberato che attesta e conferma anche il mio impegno, per quanto possibile dai banchi dell’opposizione del consiglio provinciale, per la città di Gallipoli”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Efficientamento energetico, fondi per 2milioni di euro al “Vespucci”

LeccePrima è in caricamento