Martedì, 27 Luglio 2021
Gallipoli Piazza Matteo Renato Imbriani

Ex mercato coperto restaurato, ora nuova gara per affittare i locali

Il Comune ci riprova dopo il primo tentativo di affidare l'immobile di Piazza Imbriani ai privati andato a vuoto e con la gara deserta. Bando rivisto, e ora i 14 locali realizzati all'interno potranno essere locati singolarmente

 

GALLIPOLI - Ex mercato coperto, ora il Comune ci riprova ad affidare la gestione ai privati. Con un nuovo bando, rimodulato e corretto. E con la possibilità di affidare in locazione i singoli locali e non tutto l’immobile come era stato disposto in prima battuta con la gara andata deserta nel febbraio scorso. Il nuovo bando è in fase realizzazione dopo le indicazioni in merito fornite dal commissario straordinario, Vincenzo Petrucci. Riparte dunque la corsa per la gestione dell’ex mercato coperto di piazza Imbriani ormai restaurato da tempo, nel tentativo dell’amministrazione comunale di mettere a reddito l’immobile. Almeno garantendo, singolarmente, la locazione dei 14 locali a disposizione che potranno essere utilizzati per attività commerciali e artigianali.    

Il Comune è tornato sui suoi passi, dopo aver preso atto che la gara per l’affitto in toto della struttura comunale è andata deserta. Nessuna offerta è infatti giunta al capezzale del Comune dopo la pubblicazione del relativo bando. Alla scadenza dei termini fissati al 21 febbraio scorso nessun privato ha inteso partecipare al bando che prevedeva solo offerte in aumento rispetto al canone fissato a base d'asta pari a 200mila euro annui. In mezzo c’era anche un ricorso al Tar di ex gestori dei locali della vecchia struttura contro le disposizioni del bando, che aveva costretto il Comune anche ad evidenziare i dovuti “chiarimenti” ad integrazione della procedura di gara.

Il Comune aveva dinnanzi due strade percorribili: decidere di congelare il tutto in attesa che sulla questione venisse investita la nuova giunta comunale e il prossimo sindaco. Oppure, così come poi ha fatto su indicazione del commissario, decidere di rivedere e correggere il bando di gara e procedere con un nuovo tentativo di affidamento della gestione ai privati interessati ad affittare e gestire i singoli locali e alla conduzione delle parti comuni. Tenendo in conto anche il diritto di prelazione dei vecchi gestori di bar e attività commerciali presenti nell’immobile prima dello sgombero del 2007 per i lavori e in regola con i pagamenti e le disposizioni allora decretate dal Comune.  

Impensabile che l’ex mercato coperto, ormai restaurato, rimanga quindi inutilizzato. Il bene infatti è stato oggetto di un corposo intervento di ristrutturazione e di riqualificazione, con una spesa di circa quattro milioni di euro, finanziati dall'Accordo di programma quadro tra la Regione Puglia ed il Ministero dei Beni Culturali ed attende di essere riaperto alla fruizione collettiva, dopo aver individuato i singoli locatori. Ben otto sono i locali di piccole dimensioni sui 20 metri quadri, mentre tra bar e aree commerciali dai 41 ai 190 metri quadri si contano altri sei locali. Rimangono inalterate le prescrizioni, stabilite dal bando che non ha avuto esito, per la manutenzione straordinaria a carico dei locatari e l'impegno ad installare idoneo servizio di videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex mercato coperto restaurato, ora nuova gara per affittare i locali

LeccePrima è in caricamento