Sabato, 31 Luglio 2021
Gallipoli

Festival Dèco sulla via Sallentina e tra le ville e i giardini di Sannicola

Nuovo appuntamento con l'itinerario, che permette di apprezzare ville e casine di campagna, edificate a partire dal Settecento e fino ai primi del Novecento. Martedì 21, viaggio nel piccolo centro posto sulle serre salentine

SANNICOLA - Nuovo appuntamento con il Festival Dèco, l’iniziativa che attraverso differenti percorsi guidati lungo l’itinerario Nardò, Galatone, Sannicola e Alezio offre l’opportunità di apprezzare ville e casine di campagna edificate a partire dal Settecento e fino ai primi anni del Novecento. Un patrimonio architettonico forse meno noto, ma di grande interesse storico artistico nel panorama delle attrattive salentine, messo in luce anche grazie all’impegno dei promotori dell’iniziativa, la cooperativa Fluxus, il Centro culturale Palazzo Leuzzi e le amministrazioni comunali dei territori coinvolti.

Martedì 21 il festival Déco condurrà appassionati e cultori alla volta dell’entroterra gallipolino con una tappa alle ville e ai giardini di Sannicola (raduno alle 17,15 in Piazza della Repubblica). Nelle belle campagne di questo piccolo centro agricolo, posto sulle serre salentine, a partire dai primi anni del Settecento e nel giro di pochi anni, lungo l’antico tracciato della via Sallentina, iniziarono a fiorire molte splendide dimore costruite al centro delle estese tenute agricole delle famiglie benestanti di Gallipoli.

Ai margini dell’abitato sorge Villa Starace, caratterizzata da elementi decorativi a bugnato, oggi è nota come Villa Excelsa per la presenza di una Chamaerops excelsa,  la villa, infatti, è immersa nel verde di un giardino, che conserva interessanti esemplari di piante esotiche tra cui una rara palma originaria del Cile. Domina il paesaggio circostante dall’alto di una collinetta da cui è possibile godere di tramonti mozzafiato villa Pasca – Raymondo, oggi ribattezzata Villa Donna Isabella.

Nella vicina frazione di San Simone, semi incastonato nella roccia e impreziosito da elementi decorativi che ricordano il Castello Miramare di Trieste, sorge lo scenografico Castello Ravenna. La visita guidata termina nell’accogliente Cooperativa Olearia con una succulenta degustazione di prodotti tipici.  La partecipazione è gratuita, per prenotare e per avere maggiori informazioni telefonare ai numeri 0833572657 – 3804739285.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival Dèco sulla via Sallentina e tra le ville e i giardini di Sannicola

LeccePrima è in caricamento