rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Gallipoli Gallipoli

Finalissima del campionato nazionale del riciclo: il “Vespucci” rappresenterà il Salento

Green Game è un progetto patrocinato dal Ministero della Transizione ecologica. Parla di tutela, sostenibilità ambientale ed economia circolare e sta coinvolgendo decine di istituti in tutta Italia

GALLIPOLI – Riciclare giocando. Gli studenti dell’Istituto nautico “Amerigo Vespucci” di Gallipoli partecipano al Green Game, il campionato nazionale sul riciclo. La raccolta differenziata e il rispetto dell’ambiente diventano quindi materia di studio, seguendo un pratico progetto didattico gli scolari italiani si stanno mettendo in gioco e si stanno sfidando al Green game digital: il Concorso nazionale ideato dai consorzi nazionali per la raccolta, il recupero e il riciclo degli imballaggi Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea assieme agli esperti formatori di Peaktime, agenzia specializzata in progetti didattici.

La classe Prima C del “Vespucci” di Gallipoli è passata alla Finalissima nazionale dove rappresenterà la provincia di Lecce, mentre l’esperto riciclatore è stato Lorenzo, uno dei giovani studenti. L’obiettivo primario del grande gioco è quello di affiancare i ragazzi e i loro insegnanti nell’educazione ambientale attraverso un metodo estremamente innovativo: l’utilizzo di tecnologie interattive e la sana competizione. Il Green Game in questa edizione raggiungerà 140 scuole in tutta Italia, coinvolgendo oltre 23mila studenti.  

Al termine di ogni appuntamento, le classi che otterranno il punteggio medio più alto si aggiudicheranno il pass per la Finalissima nazionale del 13 aprile dove incontreranno le migliori classi selezionate in ogni istituto e in tutta Italia, mentre lo studente migliore che si è aggiudicato l’appellativo di “esperto riciclatore” vincerà un buono per gli acquisti in rete.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finalissima del campionato nazionale del riciclo: il “Vespucci” rappresenterà il Salento

LeccePrima è in caricamento