rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Gallipoli Gallipoli

Fondi per 2 milioni e mezzo per rimettere a nuovo gli edifici di via Carlo Massa

Potrà essere completata la riqualificazione delle palazzine popolari grazie ad un nuovo stanziamento ottenuto dalla Regione Puglia per il tramite di Arca Sud Salento. Già sistemati prospetti e servizi del primo blocco. Minerva: “Ho chiesto interventi urgenti per altre zone degradate”

GALLIPOLI - Dopo gli annunci di fine anno è tempo di conferme per l’arrivo di importanti fondi per nuovi progetti di riqualificazione edilizia nel cuore della periferia gallipolina. Oltre al finanziamento di quasi 5 milioni di euro dal Pnrr per i tre progetti di riqualificazione urbana di cui si è già parlato, si materializza anche lo stanziamento di due milioni e mezzo ottenuto dalla Regione Puglia per il tramite di Arca Sud Salento per la riqualificazione degli immobili di edilizia popolare di via Carlo Massa.

Il finanziamento è relativo al programma “Sicuro, verde e sociale: riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica”. Nella graduatoria delle proposte ammissibili del Piano degli interventi della Regione sono inseriti anche quelli di recupero e riqualificazione degli immobili di edilizia residenziale popolare della città di Gallipoli.

“Avevamo già ottenuto oltre un milione di euro per il rifacimento delle prime palazzine, ora con questo ulteriore finanziamento completeremo tutti gli stabili e la zona, finalmente, brillerà di luce propria” commenta il sindaco Stefano Minerva, “questo intervento infatti completerà tutti gli immobili di edilizia residenziale pubblica del quartiere, insieme agli atri progetti paralleli che stiamo portando avanti, quali il parco Carlo Alberto Dalla Chiesa e il campetto di calcio in via Milizia. Avevamo promesso un cambiamento ed ora questo diventa sempre più tangibile”.

IMG_0800-2-3

Agli sgoccioli infatti la prima tranche degli interventi ottenuti grazie all'impegno della prima amministrazione Minerva, con lavori finanziati e avviati nella seconda metà del 2019, che hanno riguardato principalmente i prospetti, gli impianti elettrici, i servizi igienico-sanitari, i solai di copertura e l’efficientamento energetico degli edifici di una parte dell’area popolare.

Al precedente finanziamento, di un milione e 300mila euro, si somma dunque quello attuale ottenuto per il completamento degli edifici di via Carlo Massa, che vedrà 68 alloggi riqualificati al termine dei lavori. “Ho chiesto inoltre ai responsabili di Arca Sud Salento, all'amministratore Alberto Chiriacò e alla direttrice Sandra Zappatore che ringrazio per la loro grande professionalità e per il loro preziosissimo lavoro” conclude il primo cittadino, “di intervenire con urgenza in altre zone in cui gli stabili hanno necessità di manutenzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi per 2 milioni e mezzo per rimettere a nuovo gli edifici di via Carlo Massa

LeccePrima è in caricamento