Mercoledì, 4 Agosto 2021
Gallipoli

Due furti nell’auto e sulla spiaggia. Via con i borselli, ma bottino magro

Spiacevole sorpresa per alcuni turisti e bagnanti nell'ultimo week end trascorso al mare. Segnalati due furti sulla litoranea della Baia Verde. Rotto il vetro di una Opel Insigna e portati via documenti e 50euro. Altro colpo sull'arenile

La polizia sulla litoranea

GALLIPOLI  - Un week end di tempo incerto, spiagge comunque affollate e qualche furtarello di troppo in riva al mare. Almeno un paio di episodi noti, sui quali stanno indagando gli agenti del commissariato di Gallipoli, in seguito agli interventi delle volanti lungo la litoranea sud e alle relative denunce di alcuni bagnanti. Tra sabato e domenica infatti lungo il litorale a sud della Baia Verde due furti sono stati compiuti ai danni di turisti e villeggianti salentini privati di borselli, qualche banconota e documenti custoditi in auto o direttamente sulla spiaggia. Nel complesso il bottino è stato alquanto magro, ma restano i disagi per le scorribande (difficile al momento capire se si è trattato in entrambi i casi dello stesso autore) che hanno causato il danneggiamento del vetro posteriore di una vettura e la sottrazione di effetti personali e documenti e che hanno offuscato la spensieratezza della giornata trascorsa al mare.

Nel primo caso segnalato alle forze dell’ordine nella mattinata di ieri, dopo aver rotto un finestrino posteriore di una Opel Insigna di colore bianco parcheggiata sugli stalli blu della litoranea della Baia Verde nei pressi degli stabilimenti balneari attrezzati, qualcuno è riuscito poi ad aprire le portiere e, rovistando nell’abitacolo, ha trovato e portato via un borsello nel quale il proprietario, un turista di origini baresi, aveva conservato oltre ai documenti anche un banconota da 50 euro. Poco tempo dopo un'altra segnalazione ha condotto le volanti e gli agenti sempre nella zona costiera gallipolina nel tratto della spiaggia libera che precede i lidi attrezzati della zona del Canale dei Samari. In questo caso i soliti ignoti hanno, in maniera repentina, sono riusciti a portare via, tra asciugamani e borse da mare, anche in questo caso un piccolo borsello ad una coppia di bagnanti del posto con all’interno poco più di 40 euro.

Con l’arrivo della stagione balneare, e dopo le razzie nel centro storico, cresce ora il livello di guardia lungo le spiagge e la litoranea gallipolina. Si cercherà d'intensificare i controlli delle forze dell’ordine con il passaggio più frequente di pattuglie e volanti, ma anche con appositi servizi di personale in borghese. Nel contempo rimangono validi gli accorgimenti di sempre e prestare attenzione a non lasciare incustoditi effetti personali, cellulari e denaro tanto nelle auto in sosta quanto sull’arenile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due furti nell’auto e sulla spiaggia. Via con i borselli, ma bottino magro

LeccePrima è in caricamento