Gallipoli

Due giovani fanno il bis: denuncia per furto nel negozio di detersivi

Dopo l'episodio di Sannicola del 5 maggio, per un 18enne ed un 17enne un secondo addebito: distratta la commessa all'interno di un negozio di articoli per la casa, avrebbero sottratto una cassetta metallica con 150 euro

NEVIANO - Stessa tecnica, stesso esito: la denuncia a piede libero per furto aggravato. Due ragazzi gallipolini, uno di 18 anni e l'altro di 17, sono ritenuti dai carabinieri della stazione di Neviano i presunti responsabili di due episodi. L'ultimo si è verificato il 16 maggio scorso all'interno di un negozio di articoli per la casa ed ha fruttato un bottino di 150 euro, custoditi in una cassetta di metallo.

Il primo si riferisce ad un furto del 5 maggio. In quell'occasione fu preso di mira un negozio di abbigliamento, dal quale sparì il portafogli della commessa, riposto in una borsa nel ripostiglio. In entrambe le circostanze, la tecnica adoperata è stata la stessa: uno dei due avrebbe distratto l'addetto, mentre l'altro ne avrebbe approfittato per sottrarre la refurtiva e poi allontanarsi a bordo di uno scooter. All'individuazione dei presunti responsabili hanno contribuito alcune testimonianze. Le indagini dei militari proseguono per stabilire se altri furti avvenuti in zona possano essere ricondotti ai due giovani.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due giovani fanno il bis: denuncia per furto nel negozio di detersivi

LeccePrima è in caricamento