Giovedì, 13 Maggio 2021
Gallipoli

Gallipoli calcio, schiarita per il futuro. Minerva: “I lavori al Bianco si faranno”

Dopo l’incontro tra Comune e club giallorosso si sblocca la situazione sul progetto di adeguamento del terreno di gioco

GALLIPOLI – In attesa della trasferta di campionato in quel di Molfetta per la società del Gallipoli calcio sembrano diradarsi le nubi sulla programmazione futura soprattutto in relazione alla risoluzione della questione inerente l’adeguamento del terreno di gioco e dello stadio Antonio Bianco. L’asse di dialogo e collaborazione avviata tra l’entourage della società giallorossa e l’amministrazione comunale sembra aver dato già i suoi primi frutti e in seguito all’incontro di martedì scorso in Comune si sono assunti degli impegni precisi e ufficiali circa i lavori di riqualificazione e di rifacimento del manto erboso dello stadio comunale per garantire lo svolgimento della gare casalinghe. Alla riunione preannunciata nei giorni scorsi hanno preso parte il sindaco Stefano Minerva, l’assessore ai lavori pubblici Cosimo Alemanno e i vertici societari del Gallo, con la partecipazione anche dei tecnici  Antonio Monaco e  Biagio Ferilli che hanno redatto congiuntamente un progetto di adeguamento dello stadio per conto della società sportiva.

Iniezioni di fiducia  e rassicurazione sono giunte soprattutto dal primo cittadino di Gallipoli Stefano Minerva che ha garantito che i lavori si faranno entro i tempi stabiliti e necessari per garantire tranquillità per la prossima stagione calcistica una volta scaduta la deroga per l’utilizzo dello stadio Bianco. In tale direzione la giunta comunale aveva già preso atto nei mesi scorsi del progetto avanzato dalla società calcistica. “L’incontro che abbiamo avuto con la società del Gallipoli Football per quanto mi riguarda è stato certamente positivo” commenta Minerva, “e io in prima persona e tutta l’amministrazione abbiamo a cuore le sorti del calcio a Gallipoli e sin da subito ci mobiliteremo affinché si trovino le giuste soluzioni economiche per risolvere nei tempi la questione stadio. Ad oggi posso affermare che anche nella prossima stagione il Gallipoli disputerà le gare interne nel nostro stadio Antonio Bianco”.             

Un incontro valutato positivamente per le sue risultanze anche per l’amministratore unico del Gallipoli calcio, Jose Buccarella. “E’ emersa chiaramente da ambo le parti la netta volontà di dare continuità al nuovo progetto che ha ovviamente come punto cardine la garanzia di poter continuare a disputare le gare interne nel glorioso Antonio Bianco” spiega Buccarella, “come spesso avvenuto abbiamo riposto nel sindaco e nell’amministrazione tutta la massima fiducia. Noi dal canto nostro continueremo a cercare di proseguire in maniera ottimale il nostro percorso, con la certezza che dopo l’incontro di questi giorni e le parole del sindaco Minerva, guardare avanti e pianificare il futuro diviene certamente molto più semplice”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gallipoli calcio, schiarita per il futuro. Minerva: “I lavori al Bianco si faranno”

LeccePrima è in caricamento