Gallipoli Gallipoli

Gallipoli, col Fragagnano arriva una sconfitta pesante

Il Gallipoli perde l'imbattibilità stagionale e lo fa nel peggiore dei modi. 3-0 per il Fragagnano, espulsi Legari e Romano

IMG_6482

Prima o poi poteva e doveva succedere perchè fa parte del gioco. La battuta d'arresto ci può stare, ma il Gallipoli torna da Fragagnano con una sconfitta da dimenticare al più presto per il risultato e per le conseguenze, di carattere disciplinare, che porta con sè.
La gara in terra tarantina si mette quasi subito in salita per gli uomini di Bray: al 10', infatti, i locali sbloccano il risultato. Nardo pesca in area di rigore De Nardo che, lasciato solo dalla difesa giallorossa, insacca facilmente l'1-0. Passano dieci minuti e il Fragagnano raddoppia: gli attori restano gli stessi con Nardo che, da calcio d'angolo, trova De Falco, colpo di testa e doppietta per lui. Il Gallipoli tenta di reagire, ma Renis, ottimamente imbeccato da Legari, sbaglia clamorosamente davanti a Signorelli.

Nella ripresa ci si aspetta un Gallipoli determinato a rientrare in partita, ma al 15' Legari colleziona il secondo giallo di giornata e viene espulso. Poco dopo anche il tecnico Bray viene allontanato dal direttore di gara per proteste. Dopo un miracolo di Signorelli su Renis, i padroni di casa chiudono i conti: Stanca non trattiene una conclusione, non irresistibile, di Zammillo e per Palese è un gioco da ragazzi realizzare la terza marcatura. A conclusione di una giornata da dimenticare, al 40', bomber Nobile fallisce un calcio di rigore facendosi ipnotizzare da Signorelli.


Prima del triplice fischio, dell'arbitro, arrivano altre due espulsioni: Romano e Antonicelli finiscono sotto la doccia anticipatamente per reciproche scorrettezze. Finisce 3-0 per il Fragagnano, un risultato che riporta prepotentemente il Gallipoli alla realtà di una categoria in cui ogni domenica è una battaglia e non ci sono avversari facili da affrontare. Domenica al "Bianco" arriva la nuova capolista Galatina. Ci vorrà una prestazione sopra le righe per riprendere la marcia interrotta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gallipoli, col Fragagnano arriva una sconfitta pesante

LeccePrima è in caricamento