Notizie da Gallipoli

Va a trovare l'amica per gli auguri di buon anno. Dopo il caffé, ruba preziosi d'oro

Una donna di 55 anni, M.R.A., le sue iniziali, di Gallipoli, è stata denunciata per furto dall'amica. Sono stati i carabinieri della compagnia locale a rintracciare la ladra con addosso parte della refurtiva. Il resto l'aveva già venduto al "compro oro"

GALLIPOLI – Vai a fidarti degli amici. Una donna di 55 anni, M.R.A., le sue iniziali, di Gallipoli, è stata denunciata per furto dall’amica. E i carabinieri della compagnia locale, trascorse poche ore dal fatto, hanno rintracciato la signora con addosso una parte della refurtiva: una collana d’oro del peso di 30 grammi. Il resto, un altro prezioso, un anello, la 55enne se l’era già venduto presso un “compro oro” del posto. Valore, 2mila euro.

Tutto è accaduto questa mattina, quando la denunciata ha pensato di fare visita alla vittima per gli auguri di buon anno. Dopo qualche chiacchiera e un caffè sorseggiato insieme, M.R.A. ha chiesto all’amica dove avrebbe potuto sistemarsi il reggiseno e così la proprietaria di casa ha accompagnato la donna nella camera da letto. Per discrezione, ha lasciato sola la donna ed è ritornata nel soggiorno. Ma poco dopo l’ospite è uscita frettolosamente dalla stanza da letto, raccontando all’amica che sarebbe dovuta andare via per impegno urgente.  E così ha fatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma quel modo di fare ha insospettito la vittima, che ritornando nella sua stanza da letto si è subito accorta che mancavano i preziosi. Così ha pensato bene di non perdere tempo e denunciare tutto ai carabinieri. I quali si sono messi subito all’opera e, nell’arco di qualche ora, hanno rintracciato la ladra. Come detto, con sé aveva ancora la collana, mentre l’anello se lo era già venduto al “compro oro”. La refurtiva è stata quindi recuperata e consegnata alla proprietaria.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento