Notizie da Gallipoli

Gallipoli-Martina 1-0. La vetta non è più un miraggio

Gallipoli Martina è il derby del 3: terza partita di fila dei giallorossi all'Antonio Bianco, tre punti importantissimi che portano la squadra di Bonetti al terzo posto solitario in classifica

(foto di LeccePrima)-14
Gallipoli Martina è il derby del 3: terza partita di fila dei giallorossi all'Antonio Bianco, tre punti importantissimi che portano la squadra di Bonetti al terzo posto solitario in classifica. Il tecnico bresciano è alle prese con defezioni importanti: mancano i non arruolabili Ginestra, Morello e Cini oltre allo squalificato Cimarelli. Il tridente offensivo allora vede il rientrante Di Miceli accanto a Di Gennaro e Cigan. La partenza del Gallipoli è vibrante: Di Gennaro si fa largo in area e fa partire un tiro cross deviato in corner dalla difesa ospite. Batte Correa che trova il tacco volante di Russo, sventato dal miracolo di Mancini che toglie il pallone da sotto la traversa. I padroni di casa continuano a spingere e Di Miceli colpisce la traversa con un bel tiro di esterno dal limite dell'area.

Il Martina prova a reagire e recrimina per un contatto sospetto in area tra Cazarine e Paschetta. Il difensore del Gallipoli è sfortunato: dopo aver riconquistato il posto da titolare è costretto ad abbandonare il campo per infortunio, sostituito da Molinari. Il Martina si difende bene e il Gallipoli deve ricorrere ai calci piazzati per scardinare il muro eretto davanti a Mancini. Siamo ai 30 metri, Correa tocca il pallone per Russo che fa partire con il collo esterno destro un missile terra aria che termina la corsa nel sette dell'incolpevole portiere biancazzurro. Un gol da vedere e rivedere, accolto dalla standing ovation del pubblico giallorosso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Il Gallipoli sfiora il raddoppio prima con Monticciolo che di testa manda alto e poi proprio con Russo il cui tiro smorzato viene bloccato da Mancini. La ripresa sembra subito diversa: il Martina spinge alla ricerca del pareggio e allora sale in cattedra Rossi. Il numero uno giallorosso prima è bravo a togliere dalla testa di Cazarine il cross di Bruno, poi è strepitoso sul destro di Favasuli che approfitta di un errore in disimpegno di Vastola. Il Gallipoli arretra il baricentro e passa ad un più prudente 4-4-2 con Horvath che sostituisce Di Miceli. Il Martina continua a premere ma Cazarine non fa i conti prima col palo e poi con super Rossi che mette le ali per togliere dalla rete il destro del brasiliano. L'ultimo sussulto arriva con la punizione del neo entrato Molinari, con la risposta attenta di Mancini. Finisce 1 a 0, il Bianco esplode alla lettura dei risultati. Ora la vetta non è più un miraggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento