Sabato, 19 Giugno 2021
Gallipoli

Il 3 luglio si rema col raduno "Gallipoli in Kayak"

L'associazione sportiva dilettantistica presieduta dal generale Onèri ha organizzato per domenica la prima traversata in canoa a largo della Città bella. Proseguono le attività con scuole e disabili

DSCN0075

Si svolgerà domenica 3 luglio il "1° GallipolinKayak", il raduno sportivo e turistico di canoa-kayak organizzato dal Kayak club Gallipoli, associazione affiliata alla Uisp. La manifestazione è un raduno guidato ad andatura turistica, adatto anche ai principianti ed avrà luogo nelle acque antistanti la città di Gallipoli. Possono parteciparvi tutti coloro che abbiano compiuto il 16° anno di età e sappiano nuotare. Per i minori occorre l'assenso di chi ne esercità la potestà. La quota d'iscrizione è di 20 euro ed è comprensiva di colazione a sacco. Sono ammessi al raduno tutti i modelli di kayak purchè dotati di maniglie di trasporto, cime di sicurezza, gavoni stagni o, in alternativa, sacchi di galleggiamento che rendano il kayak inaffondabile in caso di capovolgimento.

La partenza è prevista alle 10 dallo specchio d'acqua antistante allo scivolo di alaggio imbarcazioni, nel porticciolo San Giorgio, in prossimità della sede nautica del Kayak Club Gallipoli dove i partecipanti dovranno presentarsi alle 9 per la registrazione. La navigazione seguirà il seguente percorso: partenza dal porticciolo San Giorgio in direzione dell'isolotto "Il Campo", navigazione verso il versante sud dell'Isola di Sant'Andrea, periplo dell'isola, e ritorno in direzione dello scoglio "Dei Piccioni", navigazione verso la spiaggia della Purità dove è prevista una sosta, bagno in mare e consumazione della colazione al sacco.

La navigazione riprenderà dopo circa 45 minuti di sosta e, in funzione delle condizioni metereologiche, proseguirà, sotto costa: in direzione sud fino alla zona alberghiera sull'arenile dell'Ecoresort Le Sirenè oppure in direzione nord fino alla spiaggia di Rivabella. E' prevista una sosta in spiaggia, bagno in mare e partenza per il rientro in sede alle 16. Il regolamento completo può essere scaricato dal sito www.kayakclubgallipoli.it.

L'Associazione sportiva dilettantistica, senza fine di lucro, "Kayak Club Gallipoli", presieduta dal generale Carmelo Onèri e costituita nel gennaio di quest'anno, ha iniziato l'attività di avviamento allo sport della canoa da mare. Grazie alla sensibilità dei dirigenti scolastici dell'Istituto "Quinto Ennio" e dell'Istituto Professionale "Leonardo Da Vinci", sono stati formalizzati progetti di attività che vedono impegnati , allo stato attuale, circa 60 giovani di ambo i sessi con i quali è in corso il programma di avviamento allo sport della canoa da mare.


L'associazione ha rivolto la propria attenzione anche ai ragazzi diversamente abili. In tal senso, tramite l'assessorato alle Politiche sociali del Comune di Gallipoli, sono stati avviati contatti e formalizzati progetti, con le associazioni operanti sul territorio, per organizzare uscite in kayak con questi giovani meno fortunati. Quest'attività vede impegnati nove giovani di ambo i sessi e con patologie differenti e viene effettuata due volte alla settimana, nelle ore antimeridiane, secondo un programma ad hoc definito di volta in volta con le associazioni interessate e nel rispetto più scrupoloso delle norme di sicurezza utilizzando canoe biposto messe a disposizione da alcuni soci del sodalizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 3 luglio si rema col raduno "Gallipoli in Kayak"

LeccePrima è in caricamento