Venerdì, 30 Luglio 2021
Gallipoli

Il Comune spinge le auto verso il cimitero. Ecco il bus navetta

Parte il nuovo servizio a pagamento del Comune per alleggerire il carico delle auto sulla litoranea. Strisce blu nell’area di via Zacà e con 50 centesimi in più si prende il bus. Alla Baia Verde via Delle Dune torna a doppio senso

 

GALLIPOLI – Con la stagione calda ormai nel suo culmine e con un’amministrazione comunale entrata in auge solo da un paio di mesi sul versante traffico e parcheggi non si può fare di più. E meglio. Forse. E si cerca di almeno di contenere i disagi, incentivando qualche servizio in più, pur caldeggiato da tempo. E così il Comune cerca di salvare il salvabile, spingendo il flusso delle auto in arrivo e dirette verso il mare, nell’ampia zona parcheggio antistante il cimitero. E parte così un servizio navetta messo a disposizione dell'utenza e predisposto dall'amministrazione comunale, di concerto con la ditta Sis (che gestisce i parcometri ed i parcheggi blu cittadini) al fine di favorire ed incentivare la sosta nell'ampia area a parcheggio situata nella zona di via Francesco Zacà. Dove recentemente sono comparse anche le strisce blu e dove si sta realizzando una pensilina e un’area attrezzata per i bus turistici.  Nel dettaglio si tratta di un servizio che effettua ben quattordici corse, a partire dalle 9 del mattino e sino alle 19, e che viene garantito in favore di cittadini e turisti con l'aggiunta di un contributo di 50 centesimi aggiuntivo al costo della sosta.

Costo dei parcheggi che resta comunque inferiore rispetto ai prezzi applicati sulle strisce blu della litoranea sud, visto che parcheggiare nei pressi del cimitero sino alle 19 ha un costo di 1,50 euro all’ora, di 3 euro per la mezza giornata e di 6 euro per l'intera giornata. “Tale scelta” ha spiegato il sindaco, Francesco Errico, “è stata presa per rendere un servizio utile nei confronti dell'utenza, incentivando la fruizione dei parcheggi adiacenti al cimitero anche al fine di cercare una soluzione che contribuisca a decongestionare il traffico sulla litoranea sud". La navetta, partendo dall'area cimiteriale, effettua tre soste, due per le uscite della Baia Verde ed una nei pressi del Canale dei Samari, effettuando ovviamente il percorso inverso.

In termini di traffico e viabilità si rammenta anche il nuovo cambio del senso di marcia nella Baia Verde su via Delle Dune che da luglio era percorribile a senso unico in direzione di via della Acacie con difficoltà per alcuni residenti di via Dei Garofani di raggiunge la propria residenza entrando nella marina dalla statale. Per ovviare agli inconvenienti segnalati, ora con una nuova ordinanza è disposto il doppio senso di circolazione sulla stessa via delle Dune dall’imbocco della litoranea e sino al via delle Ginestre con divieto di sosta e fermata sul lato sinistro. E da ricordare inoltre che il transito di caravan e roulotte è vietato sul lungomare Marconi, il corso Roma, su via Castriota e lungo il tratto del lungomare Galilei compreso tra via Kennedy e via della Cala. Su quest’ultima via è altresì vietato l’accesso delle auto  e veicoli nel tratto tra via Genuino e piazza Moro, dalle 17 alle 19,30 per consentire le operazioni di carico e scarico delle attività ittiche.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune spinge le auto verso il cimitero. Ecco il bus navetta

LeccePrima è in caricamento