Mercoledì, 4 Agosto 2021
Gallipoli

Il Gallipoli riassapora il gusto dei tre punti

Il Gallo batte la Sangiovannese e conquista la quarta posizione, insieme al Perugia, ridando fiato alle aspettative di tifosi e società

Il Gallipoli batte la Sangiovannese e riassapora il gusto dei tre punti che mancavano dalla partita interna contro il Sorrento. Bonetti deve rinunciare agli infortunati Ginestra e Monticciolo, fermatosi durante la rifinutura, e si affida ad un 4-4-2 a trazione anteriore con Di Miceli e Cini a spingere sulle corsie esterne. La prima occasione capita sul sinistro al velluto di Correa, che sfiora il gol da calcio piazzato. Poi è Di Gennaro che gira a lato il cross di Di Miceli. E' questione di minuti perché il capocannoniere del girone assieme a Di Napoli batte imparabilmente il portiere ospite con un destro potente e preciso dopo l'invenzione di Morello. Il Gallipoli allora domina la scena ma non riesce a rendersi pericoloso. Gli ospiti allora prendono coraggio e i giallorossi sembrano in affanno, anche se Rossi non è mai chiamato ad interventi degni di nota. La Sangiovannese protesta per un mani in area di Morello: l'attaccante salentino colpisce in effetti il pallone con il braccio, ma l'impatto sembra fortuito e il "Moro" cerca di tirare indietro l'arto.

Per sopperire alle difficoltà Bonetti infittisce la linea mediana inserendo Russo e rinunciando alla spinta di Cini. In avvio di ripresa Di Miceli avrebbe il pallone per raddoppiare, ma calcia incredibilmente a lato nei pressi dell'area piccola. Il furetto giallorosso è sostituito da Cimarelli, che torna in campo dopo il periodo di stop. Il Gallipoli non riesce però ad esprimersi sui soliti livelli, mostrando più la paura di subire l'ennesima beffa che la voglia di raddoppiare.

Il gol del 2 a 0 arriva nei minuti finali, quando Cigan stoppa il pallone e batte imparabilmente a rete con una pregevole girata di destro. Finisce così, col Gallipoli che si porta in quarta posizione in condominio con il Perugia, ridando vigore alle aspettative di tifosi e società. Ora per la banda Bonetti arrivano due trasferte consecutive, ma come vuole l'allenatore bresciano i giallorossi puntano un obiettivo alla volta: domenica si va a Lucca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Gallipoli riassapora il gusto dei tre punti

LeccePrima è in caricamento