Notizie da Gallipoli

Il Gallipoli vince anche il derby: 180 minuti dal sogno

Un gol di Di Gennaro vale la vittoria per 1 a 0 sul Taranto. Partita non bella, ma dal sapore storico: è la prima volta al "Bianco". E mancano solo due gare al grande salto in serie B

ESULTANZA_DI_GENNARO_02_GALLIPOLI_CALCIO
Non sarà un derby che verrà ricordato a lungo per lo spettacolo in campo, ma resterà pur sempre un derby storico, il primo vinto dal Gallipoli al Bianco in campionato. Giannini ripresenta davanti ad un pubblico-record la formazione di Crotone con l'inserimento di Buzzegoli al posto di Zampa. Stringara opta invece per il 4-2-3-1 affidando a Micco ed al gallipolino Carrozza il compito di inventare per Da Silva. Il primo tentativo è dei rossoblu: Sciaudone si invola a destra e mette in mezzo un cross basso che Rossi legge alla perfezione. Venti minuti più tardi è ancora il centrocampista ospite a rendersi pericoloso presentandosi a tu per tu con il portiere giallorosso che prima salva la porta con un grande intervento di piede e poi ringrazia lo stesso Sciaudone per un secondo tentativo troppo debole per impensierirlo.

I galletti faticano a trovare sbocchi e l'occasione arriva dopo la mezz'ora su calcio da fermo: calcia Molinari, sulla traiettoria si trova Di Gennaro che devia la sfera sul palo a Barasso battuto. E' l'ultima emozione del primo tempo, in apertura di ripresa ci prova Ginestra ma la sua conclusione è centrale. Giannini inserisce Riccardo per Mounard ed al minuto 18 i padroni di casa ringraziano Da Silva che spreca malamente da buona posizione dopo la sbavatura difensiva di capitan Antonioli. Molinari prova a bissare la prodezza della precedente stagione su calcio da fermo ma il suo tiro finisce alle stelle. Per il Taranto ci prova Sciaudone (sinistro largo dal vertice dell'area), per il Gallipoli Vastola (destro fuori bersaglio dalla distanza).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Entra in campo Sansone al posto di Ginestra ed alla mezz'ora il risultato si sblocca: cross di Suriano ed intervento suicida di Barasso, Di Gennaro arriva sulla sfera prima di tutti e mette in rete l'1-0. Tredicesimo sigillo stagionale per l'attaccante napoletano che eguaglia così il bottino dello scorso campionato. Stringara inserisce Dionigi ma nel finale non succede più nulla: il Gallipoli amministra il vantaggio con la solita saggezza tattica e porta a casa tre punti che non valgono il salto in cadetteria solo per il successo del Benevento a Castellamare di Stabia. Cinque punti di vantaggio con 180 minuti ancora da giocare con Lanciano prima e Marcianise poi: la promozione è davvero dietro l'angolo, tutta la città si prepara già alla festa finale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento