Giovedì, 13 Maggio 2021
Gallipoli

“In mare stat virtus”: anche gli scout alla scoperta degli ambienti nautici

Il progetto, che ha visto protagonisti gli scout di Copertino, grazie alla Lega Navale di Gallipoli. Due giorni di cultura marina

Gli scout a bordo della barca

GALLIPOLI - Gli scout esplorano anche il mare, grazie alla Lega Navale Italiana di Gallipoli. Nei giorni 30 giugno e primo luglio, inIMG-20180701-WA0011.jpg-2fatti, la Lega Navale  ha messo a disposizione del gruppo Scout di Copertino la propria sede nautica e le imbarcazioni di alcuni soci per questa nuova avventura.

Le tende sono state montate sui pontili della Lega ed il giorno successivo a bordo dell’imbarcazione Taoro, skipper Giuseppe Giannelli, i giovani e le giovani scout hanno preso il mare.  Si è realizzato così il progetto “In mare stat virtus” di avvicinamento alla cultura nautica e di uso consapevole dell’ambiente marino, da sempre principi ispiratori dell’attività sociale della Lega navale italiana  con particolare riferimento alle giovani generazioni.

Il progetto  è stato  avviato  dal Gruppo scout con Legambiente ed  il Consorzio area marina protetta di Porto Cesareo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“In mare stat virtus”: anche gli scout alla scoperta degli ambienti nautici

LeccePrima è in caricamento