Martedì, 3 Agosto 2021
Gallipoli Via Palermo

Un boato nella notte: cortocircuito al motore provoca fiamme e un’esplosione

L’ennesimo rogo si è verificato nella periferia di Gallipoli. Le fiamme sono partite dal vano motore di una Fiat, per poi propagarsi anche alla parte posteriore di una Mini Cooper, parcheggiata davanti. Minuti di panico tra i residenti, per via di un paio di esplosioni di vetri e pneumatici causate dal fuoco

Le tracce dell'incendio avvenuto nella notte

GALLIPOLI – Un boato nella notte, poco prima dell’una, ha svegliato di soprassalto i residenti di via Palermo, alla periferia di Gallipoli. L’incendio partito da un’autovettura ha, infatti, provocato l’esplosione di vetri e pneumatici dello stesso mezzo. I cittadini sono usciti in strada, ma la scena era meno grave del previsto. Una Fiat Stilo ha preso fuoco, sembrerebbe per un cortocircuito, coinvolgendo anche una Mini Cooper, parcheggiata davanti, all’altezza del civico 3 e 5, entrambe di proprietà di due cittadini incensurati.

 Le fiamme sono partite dal vano motore, e danneggiato dunque la parte anteriore dell’autovettura, fino a propagarsi anche a quella posteriore della Stilo. I vigili del fuoco del distaccamento locale, intervenuti su richiesta degli stessi residenti, hanno domato il rogo e messo in sicurezza la strada, una delle perpendicolari tra viale Europa e via Milano.

Sul posto sono anche giunti gli agenti di polizia del commissariato della Città Bella, e i carabinieri del Nucleo operativo e radiomSDC10664-2obile della compagnia gallipolina. Forze dell’ordine e pompieri, al termine delle operazioni di spegnimento, hanno eseguito un sopralluogo alla ricerca di eventuali indizi riconducibili alla natura dolosa dell’accaduto. Ma il fatto che il rogo sia partito dal motore, lascia presupporre la matrice accidentale, più che quella dolosa.

Nei paraggi, peraltro, non sono state individuate tracce o contenitori che lascino presupporre l’azione di qualcuno. Le indagini restano in corso. I danni subiti dai due veicoli sono ancora in fase di quantificazione ma, dai primi riscontri, sarebbero ingenti. Lievi conseguenze anche a un palo della luce e alle fronde degli alberi delle case della zona, sporgenti sulla via.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un boato nella notte: cortocircuito al motore provoca fiamme e un’esplosione

LeccePrima è in caricamento