rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Gallipoli Gallipoli / Contrada Calamate

Misterioso rogo nel deposito di una ditta edile: colpiti quattro mezzi

Le fiamme sono divampate intorno all’una della notte nelle campagne di Gallipoli, all’interno di un magazzino che ospitava i veicoli danneggiati: sono utilizzati da due soci che gestiscono un’attività

GALLIPOLI -  Fuoco nel deposito di una ditta edile: in fumo due autocarri, distrutto un escavatore e danni a un quarto mezzo.  Le conseguenze, ancora del valore da quantificare con precisione, si aggirerebbero attorno a svariate decine di migliaia di euro. L’ennesimo incendio è divampato la scorsa notte, pochi minuti dopo l’una a Gallipoli, in contrada Calamate.

Le fiamme hanno colpito la parte anteriore dei due furgoni, un Fiat Iveco e un Fiat Om 50, entrambi intestati a un 45enne del luogo che, assieme a un socio, gestisce l’attività imprenditoriale. E non è tutto. Travolti dalla fiammata anche un mini escavatore, completamente distrutto e danneggiato parzialmente un altro mezzo identico che si trovava accanto.

Sul luogo sono subito accorsi i vigili del fuoco del distaccamento gallipolino e i carabinieri della compagnia locale. e928e379-efaa-46bc-aebb-36d1f138f2d5-2

Spente le fiamme, evitando che potessero verificarsi ulteriori conseguenze anche alla struttura, i pompieri hanno eseguito il consueto sopraluogo alla ricerca di tracce utili.

e928e379-efaa-46bc-aebb-36d1f138f2d5-3

Nulla di significativo è stato rinvenuto sul posto, le cause dell’accaduto sono dunque tuttora in fase di definizione. Nessuna pista può essere al momento esclusa, compresa quella dolosa che resta, al momento, quella più plausibile vista la modalità di propagazione del fuoco.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misterioso rogo nel deposito di una ditta edile: colpiti quattro mezzi

LeccePrima è in caricamento