rotate-mobile
Gallipoli Gallipoli

Accumula rifiuti e li brucia dentro il suo fondo rustico: scoperta e denunciata

Il fatto è avvenuto nell'entroterra gallipolino. La donna è stata trovata ancora sul posto dai carabinieri forestali. Il rogo, alla fine, domato dai vigili del fuoco

GALLIPOLI – Stava dando fuoco a cumuli di stracci nel fondo di sua proprietà, con il rischio che le fiamme si propagassero in tutta l’area, provocando un vasto incendio, ma è stata subito individuata dai carabinieri forestali del Nucleo di Gallipoli e denunciata.  

Tutto è nato nel pomeriggio di martedì, nel momento in cui i militari hanno notato una colonna di fumo innalzarsi da un’area nell’entroterra gallipolino, fra uliveti e terreni incolti. Arrivati sul posto per un controllo, hanno trovato la donna ancora sul posto, mentre stava bruciando rifiuti, perlopiù indumenti usati. Il tutto era stato accumulato e dato nel fondo rustico.

I rilievi sul posto

Il rogo, che è stato poi spento da una squadra di vigili del fuoco, alla fine ha investito una superficie di circa 2 ettari e mezzo. Mentre i carabinieri forestali hanno denunciato la donna alla Procura di Lecce per combustione illecita di rifiuti e incendio colposo.

Per i carabinieri forestali, che dal 1° giugno scorso sono impegnati a tutto campo per verificare il rispetto degli obblighi sulla prevenzione, dettati dalla legge regionale 38 del 2016, la campagna antincendi boschiva è praticamente già cominciata. E sono in corso indagini anche su un altro fronte, quello di Otranto, per individuare i responsabili di un incendio, sviluppatosi nel tardo pomeriggio di lunedì scorso, quando ha preso fuoco un canneto sulle sponde del Lago Alimini Piccolo.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accumula rifiuti e li brucia dentro il suo fondo rustico: scoperta e denunciata

LeccePrima è in caricamento