Notizie da Gallipoli

Manovra errata sulla banchina. E il furgone finisce su un peschereccio

Curioso incidente all'alba nel Seno del Canneto con un furgoncino per il trasporto del pesce che ha rischiato di finire in mare. Incagliato su un motobarca è stato recuperato da una gru dei vigili del fuoco. Nessun danno a persone

GALLIPOLI - Una piccola distrazione e una manovra errata sulla banchina che affaccia sul Seno del Canneto, e solo per fortuna un furgone non è finito in mare. Un incidente non particolarmente rilevante per come sono andate a finire le cose, ma che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco e del personale della Capitaneria di porto di Gallipoli per ripristinare la situazione di normalità e di sicurezza.

E’ accaduto tutto intorno alle 5,30 di questa mattina quando un furgone adibito al trasporto del pescato era impegnato in una manovra nell’area della banchina del vecchio porto del Canneto e a causa di una disattenzione o un calcolo errato dell’autista, a quanto pare in retromarcia, è uscito fuori dal margine della banchina e si è fortunatamente adagiato su un peschereccio ormeggiato in quella zona. In una situazione diversa, e senza incontrare tale “ostacolo”, il mezzo sarebbe potuto finire direttamente in acqua. Ma così non è stato.

Il furgone è rimasto incastrato e agganciato al motopesca, e per riportalo sulla banchina si è reso necessario l’intervento di un paio di squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli e del comando provinciale di Lecce, che sono intervenuti con  l’autogru in dotazione. Un incidente per lo più curioso e che non ha provocato alcun danno alle persone e nemmeno al furgone frigo e all’imbarcazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’autista del furgone dopo l’episodio ha infatti proseguito nel suo lavoro per il carico e la consegna del pesce a bordo dello stesso mezzo. Per i rilievi e gli accertamenti di competenza procedono gli uffici della Capitaneria di porto.         

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento