Mercoledì, 23 Giugno 2021
Gallipoli Piazza Aldo Moro

Misteriosa aggressione: un uomo in ospedale con ferite alla testa

Un cittadino di Gallipoli soccorso ieri nella piazza all'ingresso del centro storico. Testimoni parlano di pestaggio, ma il ferito dichiara di essere caduto

Il luogo dell'accaduto (Foto di repertorio)

GALLIPOLI – E’ mistero su un’aggressione che si sarebbe verificata nel centro di Gallipoli, nel tardo pomeriggio di ieri. Un uomo, infatti, è stato soccorso, medicato e poi dimesso con ferite che sono state giudicate guaribili in un mese. Ma non vi è traccia dell’aggressore e il malcapitato ha dichiarato agli inquirenti di essere scivolato. Ma diversi aspetti non tornano e i carabinieri vogliono vederci chiaro.

E’ accaduto in piazza Aldo Moro, nei pressi della Fontana Greca, al confine tra il centro abitato della cittadina e il borgo antico e di fronte al Castello. Un punto di passaggio obbligato, in un’ora in cui vi erano diversi passanti. Sul posto, sono stati fatti giungere i soccorsi. Gli operatori del 118, allertati da alcuni passanti, hanno immediatamente accompagnato il ferito presso l’ospedale “Sacro Cuore di Gesù”, a causa di alcune lesioni alla testa.

 Il ferito è stato sottoposto agli accertamenti medici del caso, per scongiurare conseguenze più gravi e poi dimesso con 30 giorni di prognosi. Dell’accaduto sono stati anche informati i carabinieri della stazione locale i quali, una volta giunti sul posto, non hanno però trovato nessuno. Né il presunto autore dell’aggressione, né altri elementi. Intanto, i militari dell’Arma hanno recuperato i filmati delle videocamere di sorveglianza installate all’esterno di un noto bar della zona, per verificare tutti gli spostamenti e i passaggi nell’ora del fatto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misteriosa aggressione: un uomo in ospedale con ferite alla testa

LeccePrima è in caricamento