Gallipoli

Asfalto per strade e cura del verde. Con la bella stagione al via i lavori

Approvato il progetto degli interventi per 100mila euro già messi da parte dall'amministrazione nell'assestamento di bilancio per rifare il manto stradale. Diverse le zone interessate. Potatura e disinfestazione per alberi e aiuole

Una delle vie di Gallipoli

GALLIPOLI - Non appena l’ondata di tempo instabile sarà cessata si potrà mettere mano alla sistemazione delle strade in diverse zone della città bella. Mettendo a frutto le risorse, pari a 100mila euro, che l’amministrazione comunale aveva già rastrellato in sede di assestamento del bilancio comunale. La scorsa settimana la giunta cittadina retta dal sindaco Francesco Errico ha dato il via libera al progetto esecutivo di manutenzione di alcune arterie stradali. E come annunciato, dallo stesso sindaco e anche dall’assessore ai lavori pubblici, Felice Stasi, con l’avvio della bella stagione si potrà dare seguito ai lavori per i quali è già in corso la relativa procedura di assegnazione. Nel contempo si prosegue anche con gli interventi di disinfestazione e potatura degli alberi di alcune aree verdi. 

Gli interventi principali di rifacimento del manto stradale riguarderanno nello specifico il  ponte secentesco “Giovanni Paolo II”, che consente l’accesso e il deflusso dal centro storico, la  riviera Cristoforo Colombo, dal ponte sino all’altezza di via Zacheo. E ancora i lavori interesseranno anche il corso Roma, da via Ravenna a via Quartini, la stessa via Quartini, e ancora  via San Lazzaro,  via Lazzari, l’incrocio di piazza Giovanni XXIII, alcuni tratti del lungomare Galilei, così come via Giovan Battista Vico (da via Salento a via Volta), il primo tratto di via Costa, via Ugento, e Corso Italia sino all’altezza dell’incrocio con via Potenza.  

“Ancora una volta abbiamo dimostrato di tener fede agli impegni presi con la cittadinanza” commentano all’unisono il sindaco Francesco Errico e l’assessore Felice Stasi, “la città nell’ultimo anno è diventata un cantiere aperto, con tanti i lavori di riqualificazione urbana già effettuati e tanti quelli previsti per i mesi futuri. Siamo consapevoli che ci sia molto da fare per migliorare la nostra città ed è volontà di questa amministrazione lavorare con impegno per renderla sempre più vivibile ed ecosostenibile”. A tal proposito precisa ancora l’assessore ai lavori pubblici  “in linea con quanto approvato in Consiglio comunale nel piano di zonizzazione acustica, e al fine di garantire, oltre che la sicurezza anche la serenità dei residenti, saranno utilizzati materiali ed asfalto fonoassorbente. Ciò a testimonianza che tutte le azioni poste in essere sono dei tasselli di un piano coerente e completo che risponde alla nostra idea di città”.

Sul versante del verde pubblico invece dal Comune fanno sapere che in questi ultimi giorni di marzo sarà effettuata la disinfestazione (nelle ore notturne) delle alberature presenti in corso Roma, viale Bovio, corso Capo di Leuca, piazza Tellini, piazza Carducci, via Udine, viale Bari, nel parco di via Firenze, e via Alfieri. Così come sono già in corso in questi giorni alcuni interventi di potatura di tutte le aiuole del lungomare Galilei. Ed entro la prima settimana di aprile saranno effettuati analoghi interventi anche nella marina di Rivabella e si completeranno i lavori nel parco Senape-De Pace di Corso Italia.

“La cura del verde nelle aree pubbliche” dice l’assessore Stasi, “è costituita da una molteplicità di componenti in continua evoluzione. Alberi, prati, aiuole fiorite, vegetazione spontanea, fanno  parte di un sistema complesso che va organizzato, prevedendo ogni anno interventi di manutenzione ordinaria per la sicurezza e per il mantenimento e nuove iniziative per incrementare il patrimonio verde, ma va anche affrontato in itinere in base alle eventuali criticità dovute a fattori epidemici o meteorologici. Offrire ai cittadini una città sempre più verde, attrezzata e sicura” conclude l’assessore, “è compito primario di questa come di ogni amministrazione e tanto più quando si vive in un territorio ad alta vocazione turistica sempre più in primo piano come Gallipoli il decoro urbano diviene un fondamentale  biglietto da visita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asfalto per strade e cura del verde. Con la bella stagione al via i lavori

LeccePrima è in caricamento