menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'assegnatario è ricoverato e due donne occupano l'alloggio: denunciate

Due donne di Gallipoli si sono insediate nell'abitazione, in via Sandro Pertini, fin dalla mattinata del 24 febbraio, sfruttando l'assenza forzata del malcapitato titolare. Sono dovuti intervenire i carabinieri per sgombrarla

ALEZIO – Il destinatario dell’alloggio è ricoverato in ospedale, al “Sacro Cuore” di Gallipoli, e loro ne approfittano per “soffiargli” l’appartamento. Sono dovuti intervenire i carabinieri della stazione di Alezio, oggi, per allontanare dall’abitazione, un alloggio di edilizia popolare, due donne gallipoline. Le quali sono poi state denunciate a piede libero all’autorità giudiziaria per violazione di domicilio aggravata, continuata ed in concorso.

Le due donne di Gallipoli, A.S. 24enne e L.V. 44enne, si sono insediate nell’abitazione, in via Sandro Pertini, ad Alezio fin dalla mattinata del 24 febbraio, sfruttando proprio l’assenza del malcapitato titolare.

Questo pomeriggio, una volta partita l’indagine, su segnalazione giunta alla caserma dei carabinieri, fatte le opportune verifiche, è stata fatta irruzione, sgomberando l’abitazione. Questa è poi stata riconsegnata al cognato della vittima, in attesa che quest’ultimo faccia rientro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Stanchezza in primavera, ecco perché

  • Sicurezza

    Come utilizzare l’aceto per le pulizie di casa

  • Cucina

    Melanzane marinate all’aceto, fresche e veloci

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento