Martedì, 18 Maggio 2021
Gallipoli

L’ex mercato rionale sarà ristrutturato: nasce la “Cittadella dei ragazzi”

Al via i lavori per la riconversione e l’ampliamento della vecchia struttura di viale Europa. Previsti laboratori di danza, scenografia, teatro, musica e una sala con circa 200 posti

GALLIPOLI - Prenderanno avvio tra pochi giorni i lavori di riconversione ed ampliamento dell’ex mercato rionale di viale Europa che sarà ristrutturato ed adibito a centro sociale per attività teatrali e ricreative. Il progetto, che parte da lontano e dal piano di riqualificazione delle periferie, prevede interventi per un importo di spesa pari ad oltre 945 mila euro che interesseranno la vecchia struttura che insiste tra viale Europa, via Modena e via Varese, con una superficie di 313 metri quadri.

L’immobile verrà ristrutturato per realizzare un contenitore urbano da destinare a centro di aggregazione sociale giovanile per attività teatrali e ricreative. Dopo la dismissione del mercato rionale, l’immobile comunale è stato per lungo tempo abbandonato e alcuni locali anche occupati abusivamente e trasformati in abitazioni di fortuna da famiglie indigenti. In questi giorni la polizia locale ha anche effettuato alcuni sopralluoghi per verificare la presenza o meno di persone all’interno della struttura che dovrà essere libera per l’avvio del cantiere.

Il Comune, in prospettiva futura, ha intenzione di realizzare nel nuovo immobile “la città dei ragazzi”, nella quale sono previsti laboratori di danza, di scenografia, di teatro e di musica, annessi ad una sala teatrale con circa 200 posti, nonché un bar ristoro ed uno spazio all’aperto per rappresentazioni e manifestazioni estive.

“La struttura esistente necessita di adeguamenti alle attuali normative in campo impiantistico, antincendio, di risparmio energetico e di superamento delle barriere architettoniche” spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Biagio Palumbo, “i principali interventi riguardano la rimozione degli infissi interni ed esterni, la demolizione dei pavimenti e dei rivestimenti e la demolizione di buona parte delle tramezzature. Il sindaco Minerva ha sempre sposato l’idea di una città viva dal punto di vista culturale. Con questo progetto i giovani potranno avere uno spazio fondamentale per creare ed esercitare cultura”.

Complessivamente la superficie coperta del fabbricato, a seguito dei lavori anche di ampliamento, sarà di circa 1.100 metri quadri con una suddivisione dell’immobile in tre zone. La prima comprenderà il teatro, il palcoscenico e il retro-palco, la seconda interesserà i camerini, l’ingresso, il foyer, il guardaroba, bar ed annessi servizi igienici. La terza invece sarà invece dedicata ai laboratori artistici con i servizi annessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ex mercato rionale sarà ristrutturato: nasce la “Cittadella dei ragazzi”

LeccePrima è in caricamento