Gallipoli

Largo raggio, controlli sullo Ionio con l'elicottero: denunciati in cinque

Tre le patenti ritirate, che sono costate altrettante denunce, per guida in stato di ebbrezza. In un caso il conducente non aveva nemmeno la patente, perché mai conseguita. Trovato un 32enne con dosi di hashish. Fuggito un extracomunitario che ha abbandonato un centinaio di occhiali contraffatti

GALLIPOLI – Ha forse sorpreso un po’ tutti, il servizio coordinato a largo raggio, con tanto d’impiego di un elicottero, messo in atto questa mattina fra Gallipoli e dintorni. Archiviata la stagione estiva, con tutte le problematiche che si sono accavallate, i carabinieri non hanno comunque allentato la guardia.

Cinque, dunque, le persone denunciate a piede libero per varie ipotesi di reato. G.G., 32enne di Gallipoli, è stato trovato, durante il controllo, con un paio di dosi di hashish nell’autovettura. Visti i precedenti specifici, i militari hanno svolto una perquisizione domiciliare. In casa hanno così trovato due piante di marijuana alte circa un metro, 15 grammi di hashish, un bilancino di precisione e un foglio manoscritto con la probabile contabilità illecita. Risponde di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Tre le patenti ritirate, che sono costate altrettante denunce, per guida in stato di ebbrezza. Il tasso alcolemico è stato trovato superiore alla soglia per la sanzione penale. In un caso, addirittura, un uomo di Monteroni di Lecce, già noto, è stato trovato alla guida della sua autovettura senza patente (mai conseguita) e completamente ubriaco, cioè con un tasso alcolemico pari a 2,26 grammi per litro. E’ stato denunciato per entrambe le accuse. Anche un altro individuo di Gallipoli, 49enne, è stato fermato alla guida del proprio ciclomotore senza patente, mai conseguita.

Sei le persone segnalate alla prefettura per aver assunto sostanze stupefacenti e cinque i mezzi sequestrati, perché privi di copertura assicurativa.

Verso la fine del servizio il velivolo “Fiamma 49” dell’elinucleo di Bari Palese ha notato, nei pressi dell’area mercatale di Alezio, extracomunitario che vendeva materiale contraffatto. Alla vista dell’elicottero, ha abbandonato la mercanzia e si è dato alla fuga. Il fatto è stato segnalato alle pattuglie su strada. Ha lasciato sul posto cento paia di occhiali contraffatti di vari marchi, fedelmente riprodotti.

Il servizio ha visto impegnati dodici militari a bordo di cinque auto, provenienti da tutti i reparti della compagnia, con il supporto del già citato mezzo aereo proveniente dal capoluogo barese, appartenente al 6° Nucleo elicotteri carabinieri di Bari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Largo raggio, controlli sullo Ionio con l'elicottero: denunciati in cinque

LeccePrima è in caricamento