Sabato, 31 Luglio 2021
Gallipoli

Lotta ai rifiuti in città e spiagge. Comune parte con il Piano Estate

Il primo atto della nuova giunta Errico mette a punto il programma per il potenziamento della raccolta dei rifiuti e la pulizia di strade e arenili. Si parte il 12 luglio. E per l’ecocentro fissata l’apertura per il 1° agosto

GALLIPOLI - Più uomini, mezzi e orari di raccolta potenziati. E anche estensione della raccolta differenziata e della pulizia delle spiagge. Il tutto per garantire più decorso e pulizia alla città. Parte così il nuovo Piano estate contro i rifiuti in terra gallipolina. E nella speranza che possa funzionare in queste ennesima stagione calda. Il sindaco della Città bella, Francesco Errico ha posto la questione della pulizia della città per il periodo estivo tra i primi atti approvati dal proprio esecutivo. Per la precisione la prima delibera approvata dalle nuova amministrazione ha avuto per oggetto l'approvazione proprio l’attivazione del "Piano Estate 2012" relativo al potenziamento del servizio di raccolta rifiuti, raccolta differenziata, pulizia stradale e pulizia delle spiagge. Il progetto partirà dal prossimo 12 luglio (al fine di consentire alla ditta che attualmente gestisce il servizio di igiene urbana di implementare le proprie strutture per ottemperare all'aumento del servizio richiesto dall'esecutivo cittadino) ed avrà la durata di due mesi.

"Come dichiarato all'atto della mia proclamazione” dice il sindaco Errico, “la questione legata alla pulizia ed al decoro della città in un periodo, come quello estivo, dove è sin troppo evidente l'aumento esponenziale del carico antropico di turisti e villeggianti, era prioritaria ed indifferibile e non è un caso che sia stato il primo atto della mia Amministrazione. L'obiettivo del deliberato è quello di non far trovare la città impreparata, a livello di igiene urbana, nei mesi in cui la propria immagine è maggiormente esposta al giudizio dei numerosissimi visitatori". Il servizio punterà in modo particolare sulla pulizia delle spiagge e sul potenziamento del numero dei compattatori utilizzati per la raccolta dei rifiuti, proprio al fine di garantire una pulizia puntuale del territorio.

Nello stesso atto deliberativo, inoltre, il sindaco Errico, che tra le sue deleghe ha anche quelle alla gestione dei rifiuti ed all'ambiente, ha voluto mettere nero su bianco anche la data di apertura dell'ecocentro di via Pasolini, fissata pertanto all'1 agosto. "Ho ritenuto doveroso farlo” dice il sindaco, “per una forma di rispetto nei confronti della cittadinanza, che deve avere una data certa dalla quale poter conferire rifiuti ingombranti e particolari, al fine di dare il proprio contributo civico nella tutela ambientale della nostra città". In termini di decoro e servizi, seppur al minimo, nelle scorse settimane si era già provveduto a potenziare il servizio dei bagni chimici posti nel parcheggio presso il cimitero, nei pressi dello stadio comunale, sul lungomare Galilei in prossimità dell’ultima piazzetta sita lungo la passeggiata e nel parcheggio del porto in prossimità della rampa di accesso al centro storico o vicinanze. Inoltre nel periodo collegato alla festa di Santa Cristina (dal 23 al 25 luglio) è prevista una ulteriore postazione in prossimità del piazzale della stazione.

Sul versante ambientale del servizio rifiuti resta comunque in piedi anche la stagione calda sul versante del pagamento degli stipendi (in ritardo) per gli operatori ecologici della Seta, come sottolineato anche in questi giorni dall’associazione politico-culturale Gallipoli 2012 e dal suo consiglieri di riferimento Aldo Petrucci che ha investito dell’annosa problematica anche il sindaco Errico. E in tema di decoro non può che destare la solita preoccupazione l’occupazione di suolo pubblico all’esterno dei locali. L’invasione di tavoli, sedie e pedane è già in atto. Per quelle autorizzate (forse troppe) tutto nella norma. Ma i vigili urbani sono già al lavoro per frenare quelle abusive. E sono in tanti anche i commercianti che attendono ancora risposte dal Comune sulle istanze di concessione delle autorizzazioni per l’occupazione stagionale.        

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta ai rifiuti in città e spiagge. Comune parte con il Piano Estate

LeccePrima è in caricamento