rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Per la padrona scatterà la denuncia / Gallipoli

Meticcio lasciato nel minivan sotto il sole: liberato grazie all’intervento dei vigili

L’episodio nel pomeriggio di ieri sul corso di Gallipoli: l’animale è stato visto ansimare e sofferente all’interno del mezzo da alcuni ambulanti che hanno allertato la polizia locale. Azione risolutiva dei pompieri. Nessuna conseguenza per il cane che è stato liberato e accudito

GALLIPOLI - Alla fine un applauso liberatorio per l’intervento risolutore dei vigili e subito una ciotola con acqua fresca per ristorare il povero meticcio “rinchiuso” per diverse ore nell’abitacolo di un furgone.

Brutta avventura nel pomeriggio di ieri a Gallipoli, nel pieno dei festeggiamenti e dello svolgimento della cuccagna a mare in onore di Santa Cristina, per un cane di taglia media (razza incrocio simil husky) lasciato incautamente dentro un minivan, posteggiato sul Corso Roma, in uno dei pomeriggi più torridi della stagione, sotto gli effetti del sole e della canicola estiva.     

IMG-20220724-WA0010-2

L’episodio si è registrato intono alle 16,30 di domenica, quando alcuni rivenditori degli automarket posizionati nel tratto terminale del corso gallipolino in occasione delle fiera di Santa Cristina, e molti passanti, hanno scorto la presenza del cagnolone ansimante e sofferente all’interno del mezzo a sette posti posteggiato nel tratto prospiciente il grattacielo.

Il cane fortunatamente non ha subito conseguenze deleterie, ma era ormai senza forze, visibilmente sofferente ed assetato dopo una prima parte del pomeriggio vissuto “intrappolato” nel furgone dove la sua padrona aveva deciso di lasciarlo, mentre era scesa in strada tra i meandri della festa patronale.

Vista la situazione in atto, i commercianti delle bancarelle e alcuni passanti hanno subito allertato gli agenti della polizia locale di Gallipoli che sono subito accorsi nella zona segnalata. Dei padroni del cane non vi era traccia nelle vicinanze, mentre l’animale era ancora rinchiuso nell’abitacolo manifestando tutta la sua sofferenza. Gli agenti hanno subito richiesto l’intervento dei vigili del fuoco per liberare al più presto la povera bestiola.

I pompieri una volta giunti sul posto hanno cosi “forzato” la portiera del mezzo consentendo di portare fuori l’animale al quale è stata subito offerta una ciotola d’acqua. Il tutto tra la soddisfazione dei presenti che hanno tirato un sospiro di sollievo per l’operazione andata a buon fine. L’animale  è stato affidato alle cure degli agenti della polizia locale.

IMG-20220724-WA0015-2

Il cane è stato custodito sino al rintraccio della padrona. E’ stato abbeverato e coccolato, ed è stato anche visitato da un veterinario per verificare le sue condizioni di salute. Fortunatamente nessuna grave conseguenza, tranne il patimento per la brutta esperienza vissuta. Il meticcio è stato riconsegnato alla legittima proprietaria, una donna della provincia di Bari, che non ha potuto evitare la denuncia in base alle norme della legge sull’abbandono di animali.

IMG-20220724-WA0014-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meticcio lasciato nel minivan sotto il sole: liberato grazie all’intervento dei vigili

LeccePrima è in caricamento