rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
I lavori in estate / Gallipoli

Mutuo da 630 mila euro: in campo il nuovo manto erboso allo stadio

L’amministrazione comunale ha concluso l’accordo con il Credito sportivo e da giugno avrà le risorse per l’adeguamento dell’impianto “Antonio Bianco”. Altri 100 mila euro di finanziamento arriveranno dalla Regione per i lavori di sistemazione e messa in sicurezza della tribuna ovest

GALLIPOLI - In attesa di un rilancio nel campionato di Eccellenza, dove conserva attualmente il terzo posto in classifica e nella prossima gara sfiderà la capolista Martina, per la società del Gallipoli calcio sembrano diradarsi le nubi sulla programmazione futura soprattutto in relazione alla risoluzione della questione inerente l’adeguamento del terreno di gioco e dello stadio comunale “Antonio Bianco”.

L’asse di dialogo e collaborazione avviata tra l’entourage della società giallorossa, presieduta da Paola Vella, e l’amministrazione comunale, ha già dato i suoi frutti e alla fine del mese di giugno il Comune potrà avere a disposizione le somme necessarie per l’adeguamento del campo sportivo e il rifacimento del manto erboso ormai logoro.

Il tutto funzionale ad ottenere anche l’omologazione definitiva per lo svolgimento delle gare casalinghe presso la struttura comunale della zona di Lido San Giovanni. Alla fine di dicembre l’amministrazione comunale del sindaco Stefano Minerva ha sottoscritto infatti il contratto di mutuo agevolato per 630 mila euro con il Credito sportivo che garantirà, proprio da fine giugno, di incamerare le risorse necessarie per realizzare gli interventi sul terreno di gioco dello stadio vista l’inadeguatezza del vecchio manto erboso sintetico.

Dopo la predisposizione degli atti l’accordo è stato sottoscritto e il Credito Sportivo ha concesso il relativo mutuo con un piano di ammortamento e abbattimento degli interessi per 25 anni e sulla base della disponibilità già acquisita dal Comune dell’area in oggetto che ricade sul demanio marittimo.

Foto_Illuminazione_due-2

Nel novembre dello scorso anno la giunta comunale su indicazione dell’assessore con delega ai Lavori pubblici e allo Sport, Riccardo Cuppone, aveva deliberato l’approvazione del progetto definitivo per il miglioramento e l’adeguamento normativo del manto erboso del campo sportivo (interventi principali per drenaggio, livellamento e sostituzione del manto artificiale) nell’ambito dell’iniziativa “Sport Missione Comune 2021” legata al protocollo d’intesa tra l’Anci e il Credito sportivo.

Il Comune ha potuto quindi ottenere il via libera al relativo mutuo di 630 mila euro sulla scorta del progetto di adeguamento redatto dai tecnici Biagio Ferilli e Antonio Monaco. Nella prossima estate dunque si potrà dunque dare avvio ai lavori e l’intervento è già inserito nella programmazione triennale dei lavori pubblici del Comune.

Ma un altro sostegno per garantire gli ulteriori interventi di adeguamento e messa in sicurezza dell’impianto sportivo potrebbero arrivare anche da parte della Regione. L’amministrazione comunale ha infatti deciso di candidare un ulteriore progetto definitivo dell’ufficio tecnico al bando per il finanziamento di interventi indifferibili e di messa in sicurezza degli impianti sportivi.

In tale direzione potrebbero quindi a breve esser disponibili risorse per ulteriori 100 mila euro per il recupero funzionale della gradinata e l’adeguamento della tribuna ovest, per migliorare la sicurezza, favorire una razionalizzazione dei consumi energetici connessi all'impianto di illuminazione e  rendere più efficaci le possibilità di accesso e di utilizzo.

La tribuna ovest-2

Il progetto prevede anche l’adeguamento alle norme di sicurezza e igienico-sanitaria, con particolare riferimento a quelle rese necessarie in conseguenza dell’emergenza epidemiologica (termo scanner su piantana, cartellonistica, dispenser per igienizzazione e lettore green pass). Dopo gli interventi di manutenzione e della nuova illuminazione degli scorsi anni per lo stadio Bianco si prevedono dunque, nei prossimi mesi, una nuova serie di opere e di adeguamenti che miglioreranno la fruibilità della struttura sportiva.

   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mutuo da 630 mila euro: in campo il nuovo manto erboso allo stadio

LeccePrima è in caricamento