Lunedì, 18 Ottobre 2021
Gallipoli Gallipoli

Nel parco naturale di Punta Pizzo percorsi sensoriali per gli ipovedenti

Lunedì 12 ottobre 2015, alle 11, presso il Parco naturale regionale “Isola di Sant’Andrea e litorale Punta Pizzo”, il Gal Serre Salentine ha inaugurato a il “Percorso naturalistico sensoriale per ipovedenti e non vedenti”

GALLIPOLI - Lunedì 12 ottobre 2015, alle 11, presso il Parco naturale regionale “Isola di Sant’Andrea e litorale Punta Pizzo”, il Gal Serre Salentine ha inaugurato a il “Percorso naturalistico sensoriale per ipovedenti e non vedenti”.

Il Gruppo di azione locale, presieduto da Francesco Pacella e diretto da Alessia Ferreri, in attuazione dell’azione locale del Progetto di cooperazione Idea, ha realizzato all’interno del Parco un percorso per ipovedenti e non vedenti. Lo scopo è di rendere il percorso accessibile e fruibile anche da utenti con disabilità motorie, con handicap legati a problemi di cecità.

Infatti, i non vedenti e gli ipovedenti potranno percorrere liberamente il sentiero guidati da una fune-guida in canapa, fissata ai traversi esistenti di uno dei due lati della staccionata mediante apposite staffe in lamiera zincata.

Il sentiero, avendo naturalmente una valenza didattica e naturalistica, è stato dotato di tabelle informative, anch’esse in “large printper” per gli ipovedenti ed in “braille” per i non vedenti, descrittive dei diversi sistemi ambientali presenti.  Alla cerimonia d’inaugurazione hanno preso parte i rappresentanti del Gal Serre Salentine e Maurizio Manna, presidente di Legambiente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel parco naturale di Punta Pizzo percorsi sensoriali per gli ipovedenti

LeccePrima è in caricamento