Gallipoli

Revival al Bianco per aiutare il Gallipoli. In campo “vecchie” glorie

Domani l'iniziativa "la Notte delle Stelle" organizzata da Il Mio Gallipoli, Fideliter Excubat e Comune per rivivere i fasti del passato e sostenere l'iscrizione della squadra al campionato di Eccellenza. In campo gli ex calciatori

Foto da "Il mio Gallipoli"

GALLIPOLI – La notte delle stelle calcando il manto erboso dell’Antonio Bianco. Per rivivere i fasti del passato glorioso dell’ultimo decennio del mitico Gallo e per dare una mano concreta al sodalizio giallorosso per il prossimo campionato. Su iniziativa delle associazioni Il Mio Gallipoli e Fideliter Excubat e dell’assessorato allo Sport del Comune, retto da Giovanni Fiore, si svolgerà domani sera presso lo stadio comunale della zona di Lido San Giovanni (a partire dalle 20) la manifestazione "La Notte delle stelle-Revival". Si tratta si una iniziativa sociale e sportiva al tempo stesso e riguarda lo svolgimento di un incontro di calcio amichevole tra due squadre composte da ex calciatori giallorossi che tra gli anni 2003 e 2009 hanno contribuito alla scalata del Gallipoli calcio verso la serie B.locandina 1-3

Le due formazioni allestite saranno guidate dai tecnici Gaetano Auteri e Beppe Giannini e tra i calciatori che parteciperanno all'iniziativa ci saranno Alessandro Carrozza, Ciro Ginestra, Riccardo Innocenti, Gegè Rossi, Antonio Minadeo, Paolo Antonioli, e tanti altri che hanno accettato l’invito degli organizzatori.

La serata che si protrarrà per oltre due ore sarà allietata da speakers che animeranno l'entrata in campo dei calciatori e commenteranno in viva voce le fasi della partita,  e dalle esibizioni acrobatiche delle campionesse italiane, le Cheerleaders Gold Stars di Gallipoli. La partita amichevole invece vedrà sfidarsi le vecchie glorie del Gallipoli calcio rammentando le gesta e i successi delle trionfali stagioni passate. E farà rivivere ai numerosi tifosi, che si spera affolleranno le tribune dello stadio, i momenti di gioia e le soddisfazioni sportive regalati dalla società guidata dal presidente Vincenzo Barba, sino alla conquista della storica promozione nel campionato cadetto.     

La crisi economica che ormai da tempo ha colpito il calcio dilettantistico ha indotto le associazioni organizzatrici e l’amministrazione comunale a promuovere questa manifestazione il cui incasso sarà utilizzato quale contributo alla società Gallipoli Football 1909 per consentire l'iscrizione al prossimo campionato di Eccellenza della squadra di calcio. Il costo simbolico di 5euro del biglietto d’ingresso sarà dunque destinato per una buona causa per gli amanti dei colori giallorossi. I settori dello stadio aperti al pubblico saranno la curva sud e la tribuna ovest. Calcio d’inizio alle 20 presso lo stadio comunale. Predisposta anche la relativa ordinanza comunale per disciplinare la circolazione nei pressi della zona a ridosso del campo sportivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revival al Bianco per aiutare il Gallipoli. In campo “vecchie” glorie

LeccePrima è in caricamento