rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Gallipoli Gallipoli / Lungomare Marconi

Si stacca pezzo di cornicione dal quarto piano di un palazzo: colpito alla testa un operaio

L’infortunio, la cui entità è in fase di valutazione, si è verificato nella mattinata di oggi all’interno di un cantiere nella zona del vecchio ospedale di Gallipoli. Soccorso e accompagnato al "Sacro Cuore di Gesù" un 27enne, poi trasferito in "codice rosso" a Lecce

GALLIPOLI – Ennesimo operaio ferito all’interno di un cantiere: è accaduto nel centro abitato di Gallipoli. Un pezzo di cornicione si è infatti staccato dal quarto piano di un condominio in fase di ristrutturazione, colpendo alla testa un 27enne di Galatina, che si trovava al piano terra.

È accaduto nella mattinata di oggi, poco prima delle 9, davanti a una palazzina soggetta a interventi edilizi nelle vicinanze di Lungomare Marconi e del vecchio ospedale della cittadina ionica. I calcinacci hanno travolto il dipendente della ditta. Soccorso immediatamente dai colleghi, è stato raggiunto per le prime cure dal personale del 118: fortunatamente, al momento dell'arrivo degli operatori sanitari, il giovane operaio era cosciente.

Il residence in cui era al lavoro l'operaio

Trasferito nel vicino ospedale “Sacro Cuore di Gesù”, è stato sottoposto agli accertamenti clinici, per poi essere trasferito in "codice rosso" a Lecce: vista la dinamica, i medici intendono approfondire l'entità delle lesioni. Il cantiere, nel frattempo, è stato raggiunto dai carabinieri della compagnia gallipolina e dagli ispettori dello Spesal, il Servizio di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro della Asl di Lecce. Spetterà a loro il compito di chiarire la dinamica dell'infortunio e accertare eventuali responsabilità o negligenze.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si stacca pezzo di cornicione dal quarto piano di un palazzo: colpito alla testa un operaio

LeccePrima è in caricamento