rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Iniziativa della Commissione pari opportunità e Comune / Gallipoli

Otto marzo e non solo: entrate gratuite nei luoghi di cultura e sconti per libri e cinema

In occasione della giornata internazionale dedicata alla donna e per tutto il mese di marzo appuntamenti a tema e accesso gratuito o agevolato nei musei, castello e luoghi di cultura della cittadina ionica.

GALLIPOLI - In occasione della giornata internazionale dedicata alla donna, la Commissione permanente per le Pari opportunità del Comune di Gallipoli  ha promosso un'iniziativa culturale dedicata all’universo femminile che si protrarrà per diversi giorni e non solo per l’8 marzo. Le donne durante il mese di marzo saranno infatti omaggiate con una serie di iniziative tematiche e con l'accesso gratuito o agevolato ai luoghi della cultura della città.

Dal museo civico “Emanuele Barba” al museo del Mare, passando dal castello di Gallipoli fino alla Sala Collezione Coppola: la commissione, in accordo con le realtà e le associazioni cittadine, promuove il connubio tra mondo femminile e cultura offrendo sconti e agevolazioni pensate per valorizzare, allo stesso tempo, il patrimonio cittadino.

“Un gran lavoro quello svolto dalla Commissione pari opportunità che ringrazio per quanto fatto” commenta l’assessora alle Pari opportunità, Tonia Fattizzo, “quello che ci proponiamo è di dare il giusto valore alla donna non solo l’8 marzo. Da qui la scelta di mettere in sinergia una serie di opportunità che possano essere volano per ulteriori progetti futuri. L’8 marzo deve rappresentare un momento di riflessione, di sensibilizzazione e di consapevolezza. Anche quest’anno il Comune conferma il proprio impegno in varie attività per la valorizzazione della giornata”.

Le iniziative principali

I luoghi di cultura comunali quali il museo civico “E. Barba” (da martedì a domenica dalle 10 alle 13; martedì, giovedì, sabato e domenica dalle 15,30 alle 18), la sala “Collezione Coppola” (da martedì a venerdì 10-13; sabato e domenica 15,30-18), il museo del Mare (da martedì a domenica 10-13; martedì, giovedì, sabato e domenica 15,30-18) e il Castello Angioino di Gallipoli (da martedì a domenica 10-13 e 15,00-17) offriranno l’accesso gratuito a partire dal 12 marzo fino al 26 marzo.

Ancora, il 12 marzo sarà possibile recarsi al frantoio ipogeo di Palazzo Granafei, lungo via De Pace, per un accesso gratuito con visita guidata a partire dalle 10. Sempre dal 12 al 26 marzo, accesso agevolato al Cinema Teatro “Tito Schipa” per tutti gli spettacoli cinematografici con biglietto ridotto da 8 a 6 euro e dall'8 marzo al 31 marzo, presso Macarìa-Indie Bookshop&Bottega Culturale, sarà possibile ricevere uno sconto del 10 per cento su un’accurata selezione di libri.

Non mancheranno il 30 marzo e il 31 marzo gli accessi gratuiti al museo Diocesano (dalle 16 alle 20) e il 18 marzo alle 11.00 e il 26 marzo alle 17,30 sarà la volta invece di un tour gratuito nel centro storico guidato dall’associazione culturale Amart a tema "Storie di Donne, di Arte, di Patria e d’Amor", con partenza da via De Pace, della durata di circa un'ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otto marzo e non solo: entrate gratuite nei luoghi di cultura e sconti per libri e cinema

LeccePrima è in caricamento