Parte anche l’area sosta della zona artigianale / Gallipoli

Parcheggio di via Rossellini, navetta serale per il centro sino a fine agosto

Torna il servizio integrato nell’area posteggio comunale all’ingresso della città bella per decongestionare l’afflusso estivo nel centro. Collegamento gratuito sino alla Bleu Salento dalle 19 alle 2 di notte

GALLIPOLI - Partirà dal 5 agosto prossimo e si protrarrà per tutto il mese di agosto il servizio integrato di parcheggio e trasporto gratuito all’ingresso nord di Gallipoli nell’area sosta comunale di via Rossellini, lungo la provinciale per Sannicola. L’obiettivo dichiarato dal Comune è quello di “liberare” il centro cittadino dall’afflusso dilagante di autovetture nel clou della stagione turistica.

Dopo l’esperimento già effettuato nella scorsa stagione estiva, l’amministrazione comunale ha infatti scelto di riproporre, sia ai turisti che ai visitatori, il servizio dell’area sosta gratuita, in questo caso quella di via Rossellini con annesso trasporto gratuito serale. Servizio che dal 5 al 31 agosto sarà attivo tutti i giorni, dalle 19 fino alle 2 di notte.

“Come annunciato nel corso della conferenza stampa un paio di settimane fa, replichiamo l’esperimento dello scorso anno, un modello di gestione del traffico collaudato anche durante i grandi eventi cittadini” commenta l’assessore al Traffico e alla viabilità, Stefania Oltremarini, “per facilitare la viabilità, infatti, soprattutto per decongestionare il traffico ed evitare che le persone siano scoraggiate da esso, intendiamo garantire un servizio a chiunque vorrà, che sia d’aiuto per la fruizione di Gallipoli. Abbiamo scelto dunque di mettere a disposizione di tutti una navetta che, con cadenza regolare, condurrà i passeggeri fino all’area della Bleu Salento, precisamente nel tratto finale di lungomare Marconi. Questo schema, se così si può definire” conclude l’assessore comunale, “permetterà ai residenti di muoversi con maggiore tranquillità, ai turisti di non avere preoccupazioni sul parcheggio e alla città di essere maggiormente vivibile. È chiaro che il servizio per l’ente rappresenta un costo, ma è anche giusto garantire un servizio che sia funzionale e d’aiuto per tutti”.

Per l’assessore con delega ai parcheggi, Giancarlo Padovano, il servizio di via Rossellini rappresenta “il giusto modo per collegare un parcheggio messo a disposizione della città e renderlo fruibile. Un doppio servizio, non solo la gratuità dell’area di sosta, ma anche quella relativa al trasporto, non può che rappresentare un incentivo tangibile e palese per tutti”.

Area sosta anche nella zona Pip

In tema di parcheggi per decongestionare l’affluenza sulla costa entra in funzione anche la convezione con i privati dell’area artigianale che consente formalmente l’utilizzazione temporanea di alcuni lotti di terreno della zona Pip, l’area localizzata lungo la direttrice per Taviano (nella zona artigianale alle spalle dell’ex stabilimento Rangers e della zona Rossa Terra), come parcheggi stagionali al servizio del litorale e degli stabilimenti.

Il Comune ha inteso sperimentare per questa stagione, ma anche per il futuro se si avranno risultati soddisfacenti, l'utilizzo temporaneo di tali aree come parcheggio pubblico per almeno mille posti auto, più 42 posteggi riservati ai diversamente abili, a servizio dei visitatori estivi.

Sarà attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20 con una tariffa giornaliera di 2 euro. Le aree distano poco più di un chilometro dal litorale a ridosso del canale dei Samari e per raggiungere la costa sarà previsto un collegamento con bus urbani gratuiti e navette private, a pagamento, verso le spiagge attrezzate.

Il consiglio comunale d’inizio luglio aveva licenziato la presa d’atto della decisione già deliberata dalla giunta e dato il via libera alla convezione per l’attivazione dei parcheggi nelle aree della zona artigianale. I terreni in questione sono classificati nel piano regolatore come zona D2, zona produttiva esistente.

Una operazione analoga potrebbe interessare nel prossimo futuro anche l’area mercatale di via Alfieri, da attrezzare e utilizzare sia di giorno che si sera (escluso ovviamente il giorno del mercato settimanale del mercoledì) come parcheggio pubblico con collegamento con bus urbani e  navette. Un progetto sul quale l’assessore con delega ai parcheggi, Giancarlo Padovano, ha avviato un ragionamento coinvolgendo giunta e consiglieri di maggioranza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio di via Rossellini, navetta serale per il centro sino a fine agosto
LeccePrima è in caricamento