Gallipoli

Il Gallo prova a fermare la capolista. Domenica al Bianco arriva l’Andria

Dopo i due successi consecutivi con il San Severo e il Grottaglie i giallorossi di Mangiapane ospitano la capolista Fidelis Andria e sognano il colpaccio. Indetta la giornata "pro Gallipoli". Per i tifosi ospiti 400 biglietti per la tribuna est

La squadra della Città Bella

GALLIPOLI – Un Gallo in salute, e reduce da due successi pieni e rigeneranti contro  il San Severo e sul campo del Grottaglie, proverà a fermare la corsa solitaria della capolista Fidelis Andria. La sfida di cartello, che anche nella passata stagione ha tenuto banco nel torneo di Eccellenza, tornerà di scena domenica prossima allo stadio Bianco (all’andata i baresi si imposero con un netto 3-0) dove la compagine di mister Favarin, pur priva di Moscelli e Bova squalificati, arriverà col blasone della prima della classe staccata di sei punti dalle immediate inseguitrici. Dopo il colpo grosso nel derby ionico al “D’Amuri di Grottaglie,

i giallorossi di Mangiapane sono ritornati nella posizione tranquilla di metà classifica, in coabitazione con il Gelbison, e quasi più vicini alla zona play off che alla zona salvezza. E nella sfida casalinga di domenica pomeriggio la squadra del presidente Quintana e di Davide Calvi cercherà di conseguire un risultato di prestigio come avvenuto in altre sfide importanti di questo campionato contro Brindisi, Taranto, Monopoli e Bisceglie.              

Nei giorni scorsi son state approntate alcune disposizioni per consentire lo svolgimento della gara di domenica in totale serenità. In seguito all’incontro che si è svolto presso gli uffici della Questura di Lecce, in presenza dei dirigenti della polizia di stato e dei rappresentanti delle due società, relativamente al settore ospiti dello stadio “A. Bianco” è stato disposto che per i tifosi dell’Andria saranno disponibili 400 tagliandi, che potranno essere acquistati presso i punti vendita bookingshow autorizzati di Andria e dei comuni limitrofi al costo di 10 euro (più prevendita) entro le 19 di sabato.

Per la circostanza, inoltre, la società andriese provvederà a disporre al seguito della propria tifoseria otto volontari con casacca riconoscibile (tipo stewards) ed il cui elenco nominativo sarà comunicato alla questura di Lecce entro domani. Il Comune di Gallipoli, su segnalazione del commissariato locale, ha inoltre disposto l’inagibilità della curva nord dello stadio gallipolino dove è installata la tribuna metallica da 300 posti. Quel settore sarà dunque chiuso e la tifoseria andriese sarà ospitata nella tribuna est.

La società del Gallipoli calcio infine ha comunicato ai propri sostenitori che, in occasione della gara con la Fidelis Andria, è stata indetta la giornata “pro Gallipoli”, quindi non saranno utilizzabili gli abbonamenti. Per assistere alla gara di domenica le tariffe dei biglietti per la Tribuna centrale sarà di 7 euro, mentre  per la Curva Sud il costo del biglietto sarà di 5 euro. Inoltre, in occasione della Festa della Donna, la società giallorossa darà la possibilità alle donne di assistere alla partita con un biglietto, al prezzo simbolico di 1 euro, valido per tutti i settori dello stadio Bianco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Gallo prova a fermare la capolista. Domenica al Bianco arriva l’Andria

LeccePrima è in caricamento