Notizie da Gallipoli

Porta gregge al pascolo e al ritorno trova scooter bruciato e bottiglia con benzina

Il fatto s'è verificato nel tardo pomeriggio di ieri in una contrada nelle campagne del gallipoli. Un giovane pastore ha fatto la scoperta ritornando a prendere il suo mezzo lasciato in una stradina. Alla periferia di Melissano, per cause in fase d'accertamento, in fiamme è invece finita un'Opel Corsa

GALLIPOLI – Gli agenti di polizia del commissariato di Gallipoli stanno avviando alcuni accertamenti per capire i motivi che hanno spinto ignoti ad appiccare le fiamme allo scooter di un giovane pastore che risiede in una zona di aperta campagna nell’entroterra della “Città bella”. E che l’incendio sia questa volta doloso, non vi è alcun dubbio, perché è stata la stessa vittima a trovare, nelle vicinanze, una bottiglia intrisa ancora di liquido infiammabile.

Il fatto è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri. Il pastore si trovava in una zona di campagna nei pressi della Baia Verde, contrada Macchiaforte, per condurre al pascolo il suo gregge di pecore. Aveva lasciato lo scooter, un vecchio modello, in una stradina di campagna, ma al rientro, intorno alle 18,30, ha scoperto che qualcuno l’aveva cosparso di benzina, dandogli fuoco.

L’incendio ha solo in parte danneggiato il mezzo, perché le fiamme si sono estinte da sole quasi subito. Il caso è finito in mano agli agenti di polizia del commissariato locale, diretti dal vicequestore aggiunto Emilio Pellerano, che nelle prossime ore attendono una formale denuncia da parte del giovane. Al momento non si conosce nulla del movente, ma un’ipotesi è che il fatto possa inquadrarsi in qualche screzio di natura personale, magari legato proprio all’attività. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Più recente è invece un altro episodio. Risale alle 4 del mattino circa e arriva da un comune vicino, Melissano. Qui, in fiamme, è andata un’Opel Coesa parcheggiata in via Vittorio Emanuele Orlando, alla periferia estrema del paese. Sul posto, per spegnere il rogo, che ha completamente devastato il veicolo, sono intervenuti i vigili del fuoco. Per le indagini i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Casarano. Al momento le cause non sono del tutto chiare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento