rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Incontrato il sindaco Minerva / Gallipoli

Politica locale in fermento. “Noi con l’Italia” mette radici anche nella Città Bella

Costituito nei giorni scorsi il nuovo sodalizio politico legato al senatore Maurizio Lupi. L’avvocato Roby Cataldi nominato segretario cittadino. Avviate le prime ricognizioni e i confronti tra i partiti

GALLIPOLI – Si disegnano nuove geografie politiche nell’area del centrodestra gallipolino. Si è infatti costituito nei giorni scorsi anche nella città bella il gruppo politico locale legato al centrodestra di "Noi con l'Italia" e il segretario nazionale Maurizio Lupi ha nominato l’avvocato ed esponente ex Dc, Roberto Cataldi (nelle ultime elezioni del 2021 candidato al consiglio comunale con Fratelli d’Italia con Luca Murra sindaco), in qualità di segretario cittadino del neo sodalizio.

“Ho accettato di buon grado la nomina” commenta il neo-segretario Cataldi, “perché il partito fondato dal senatore Maurizio Lupi si rifà agli ideali e ai valori della Democrazia Cristiana che sono sempre attuali e dei quali forse oggi più di prima se ne avverte l’esigenza. Proprio in questi giorni si sta parlando del ritorno della famosa Balena bianca e tanti, forse troppi, dicono di rifarsi a quei valori che erano alla base della Dc e che erano fondanti della nostra società. E’ mia intenzione, e degli amici che mi accompagnano in questa nuova avventura, essere presenti nella società cittadina come pungolo nei confronti della amministrazione per indurla ad essere sempre più vicina alle esigenze e ai problemi dei cittadini ed essere attivi e fattivi nel presentare proposte in ogni campo della società per rendere la nostra Gallipoli migliore e sempre più vivibile.

Inoltre” conclude Roby Cataldi, “Noi con l’Italia è uno dei partiti fondanti del centrodestra ed è presente con i propri rappresentanti nel governo di Giorgia Meloni”.

L’attività politica del movimento gallipolino è stata già avviata con un primo incontro e confronto della segretaria cittadina con il sindaco Stefano Minerva. In questo avvio di nuovo anno sono previsti incontri con gli altri partiti sia del centrodestra che delle altre coalizioni politiche cittadine e con le varie associazioni.

“L’investitura di Michele Emiliano a favore del sindaco Minerva quale segretario regionale del Partito Democratico è sicuramente una buona notizia per la città” commenta ancora Cataldi, “infatti, nonostante le differenze ideologiche tra il partito del sindaco e Noi con l’Italia, e le critiche che possiamo rivolgere sul modo di amministrare la cittadina ionica, il fatto che a segretario regionale di un grande partito venga indicato il primo cittadino gallipolino deve essere considerata una buona notizia per tutti quanti noi perché erano anni che un gallipolino non veniva indicato quale esponente di spicco di respiro ragionale e nazionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politica locale in fermento. “Noi con l’Italia” mette radici anche nella Città Bella

LeccePrima è in caricamento