Notizie da Gallipoli

Primo weekend natalizio a Gallipoli tra luminarie, cioccolato e visite guidate

Partono le prime manifestazioni legate alle festività natalizie nel ponte dell’Immacolata: accensione di albero e luminarie, percorsi gratuiti e la fiera “Chocomoments” in piazza Tellini

GALLIPOLI - In attesa della tregua di pioggia e maltempo si prepara un weekend tra arte, divertimento e tradizione in quel di Gallipoli per ravvivare, con il ponte dell’Immacolata,  il clima delle festività natalizie. Un fine settimana di eventi speciali dedicati a grandi e soprattutto ai più piccoli organizzati con la collaborazione del Comune di Gallipoli, le associazioni del territorio e il sodalizio dei commercianti. “Come ogni anno, cerchiamo di rendere magico il Natale” annuncia il sindaco Stefano Minerva, “in particolare, il week end dell’Immacolata, tanto caro ai gallipolini, sarà ricco di eventi per regalare a tutti momenti di festa, gioia e spensieratezza. Dal cioccolato ai percorsi guidati, l’offerta copre a 360° tutti i target e tutte le età. Tutti i gallipolini sono invitati a scendere in piazza e a prendere parte a questa grande festa corale”.   

Un inizio letteralmente “goloso” quello che dal 6 all’8 dicembre è legato alla seconda edizione della manifestazione “Chocomoments”, la fiera del cioccolato artigianale a cura dell’associazione commercianti e imprenditori di Gallipoli in collaborazione con Sunrise Management. Gli stand saranno aperti, in Piazza Tellini, venerdì 6 e sabato 7 dicembre, dalle 10 alle 23.30 e domenica 8 dalle ore 10 alle 20. Dopo le tappe di Oristano, Olbia e Pisa la “saporita” kermesse fa tappa nella città bella, come già accaduto lo scorso anno, e proporrà principalmente le attività della Fabbrica di Cioccolato e gli stand della mostra mercato che troveranno dimora in piazza. Vero protagonista dell’evento sarà il cioccolato artigianale: per questo motivo in Piazza Tellini, sarà posizionata un’area didattica della fabbrica creata con lo scopo di far conoscere la storia e la lavorazione del cacao, dalla raccolta delle fave nei paesi del Sud America per arrivare al prodotto finito: il cioccolatino. Non mancheranno inoltre le lezioni didattiche gratuite riservate agli istituti scolastici della città e i laboratori creativi per tutti i bambini curiosi e golosi. I laboratori creativi si terranno presso la “Fabbrica di Cioccolato” tutti i giorni della manifestazione dalle 15:30 alle 17:30 durante i quali i bambini impareranno a lavorare il cioccolato artigianale.

La rassegna quest’anno coinvolgerà anche le associazioni sportive locali, darà la possibilità di vincere una tavoletta da un metro a tutti i clienti che acquisteranno nelle attività commerciali di Gallipoli e che compileranno un’apposita cartolina.  La sera del sabato verrà estratto il fortunato che porterà a casa la tavoletta di cioccolato. Inoltre, dopo il successo della tavoletta da guinnes dei primati di 10 metri, realizzata nell’edizione 2018, per questa edizione si realizzerà una tavoletta lunga oltre 15 metri: l’appuntamento in piazza è fissato per sabato 7 dicembre alle 18. Nel corso della serata è prevista anche la premiazione degli atleti di tennistavolo dell’associazione Batti 5, mentre domenica alle 18:30 saranno consegnati i riconoscimenti gli atleti della EverGreen calcio e del Gallipoli calcio.

Sempre sabato, giorno della vigilia dell’Immacolata, alle 19.30 sarà il momento dell’inaugurazione de “La Stella di Betlemme”, il presepe artistico a cura del comitato Festa Santa Cristina, in esposizione dall’8 dicembre al 6 gennaio nella chiesetta di Santa Cristina in piazza Aldo Moro. Un tour natalizio da non perdere quello legato alle visite guidate nel centro storico della città bella a cura dell’associazione culturale Amart. Domenica 8 dicembre, alle 16.30, dall’infopoint turistico in via Antonietta De Pace, partirà il percorso guidato “l’Immacolata tra sacro e folclore”, percorso gratuito per conoscere i luoghi di culto dedicati alla Madonna e le numerose tradizioni, anche gastronomiche, legate alla festa dell’Immacolata.

Il fine settimana sarà anche all’insegna dell’accensione dell’albero di Natale e delle decorazioni e luminarie natalizie allestite in città. L’appuntamento è per domenica alle 18 per l’accensione ufficiale, alla presenza del primo cittadino, dell’assessore al Turismo, Titti Cataldi e di tutta l’amministrazione comunale. Un momento di festa corale che continuerà con la manifestazione “Giochi tipici natalizi” a cura del comitato festa di Santa Cristina, sempre in piazza Tellini. Il tutto mentre i simpatici “babbi natale” conquisteranno le bambine e i bambini in piazza regalando loro caramelle e sul palco, il presentatore della serata Gino Cuppone intratterrà il pubblico con i giochi tipici del Natale.

Consueto l’appuntamento per il 7 e l’8 dicembre con il villaggio di Babbo Natale nella Galleria dei Due Mari. Il “Wonder Christmas Land”, giunto alla sua sesta edizione inaugurato domenica scorsa, è la produzione natalizia firmata da Poieofolà-Costruzioni Teatrali con i Ragazzi di via Malinconico. Due spettacoli ogni sera, alle 17 e 19.30, in cui  gli artisti accoglieranno gli ospiti con lo show di apertura, lungo tutto il percorso della galleria, di cui protagonista è l’elfo combina guai, Saetta. In successione, il dolce Babbo Natale, con un nuovo abito degno della migliore manifattura fatata, aprirà le cerimonie con la sua cavalcata musicale, attorniato da un battaglione di elfi danzanti, creature magiche e leccornie animate, mentre la neve scenderà dal cielo come per incanto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viavai sospetto intorno a casa, blitz dei carabinieri: trovati droga e soldi

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Curva stabile, quasi 1500 positivi. Casarano e Alessano scuole solo in Ddi

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

Torna su
LeccePrima è in caricamento