Martedì, 27 Luglio 2021
Gallipoli

Rifiuti e copertoni nello scalo del Rivellino. Nuova pulizia dei volontari

Intervento di bonifica dei volontari della Paolo Pinto e dei soci della Lega navale nello specchio d'acqua e presso lo scalo alle falde del castello. Recuperati diciassette sacchi di rifiuti. A galla pneumatici, lattine e batterie

GALLIPOLI – Ancora un’intensa attività di bonifica e pulizia del litorale e dei fondali gallipolini. E stavolta a salire a galla sono, purtroppo, copertoni, batterie e una mole di rifiuti di vario genere adagiati sul fondo e nello scalo del Rivellino. Una pesca, non certo miracolosa, e poco edificante. E a porre rimedio allo scempio ancora una volta è stato l’impegno e l’intervento dei volontari dell’associazione subacquea e di protezione civile Paolo Pinto. Proseguendo nel programma delle pulizie delle spiagge e delle scogliere i soci e i volontari si sono stavolta occupati della zona antistante la rampa del Rivellino nel corso delle operazioni di bonifica effettuate domenica mattina.          

Come da prassi l’attività di verifica e monitoraggio preliminare aveva evidenziato la presenza di diversi rifiuti sui fondali e nei pressi dello scalo, visibili anche attraversando il ponte che conduce nella città vecchia. Al termine delle operazioni sono stati riempiti in totale diciassette sacchi di spazzatura recuperati e smaltiti con l’ausilio del personale e i mezzi della ditta d’igiene ambientale Navita. Di diversa natura il materiale recuperato: pezzi di  polistirolo, bottiglie di vetro e in plastica, diverse lattine, tavole di legno, lattine in plastica contenente gasolio. E ancora ben ventidue copertoni di varie grandezze, un estintore, cime, reti da pesca , una sedia in ferro, un paio di pantaloni in gomma, un coperchio di motore fuoribordo, una barca, un cartellone pubblicitario, una busta di tela colma di mattonelle anch’essa recuperata dal fondale e una batteria.

Alle operazioni hanno preso parte anche i soci della Lega navale italiana sezione di Gallipoli. L’associazione Paolo Pinto ha ora in programma, in data ancora da definire, la pulizia della scogliera del litorale nord nel tratto all’imbocco della provinciale Gallipoli-Santa Maria al Bagno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti e copertoni nello scalo del Rivellino. Nuova pulizia dei volontari

LeccePrima è in caricamento